Vittorio Sgarbi denunciato da Aidaa per aver offeso più volte le capre

Vittorio Sgarbi denunciato da Aidaa per aver offeso più volte le capre
Vittorio Sgarbi denunciato da Aidaa per aver offeso più volte le capre

Animalisti contro Sgarbi per incitamento al maltrattamentro di animali, nello specifico le capre.

Non è la prima volta che il critico d’arte Vittorio Sgarbi finisce all’occhio del ciclone ma questa volta è l‘associazione Aidaa che alza la voce alla diffesa degli animali presentando un esposto alla Procura Della Procura di Ferrara contro Vittorio Sgarbi, motivo della quale la parola che più usa in modo dispregiativo verso gli uomini chiamandoli Capre.

L’esposto alla Procura pare sia presentato da Lorenzo Croce che chiede spiega che la denuncia è una provocazione e continua dicendo : “E’ una provocazione – afferma di nuovo Croce – fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di vivere e quindi a lui chiediamo, oltre che di smetterla di usare impropriamente il nome Capra come epiteto, anche di andare a vivere tre giorni con i pastori ed imparare pascolando le capre quando sono intelligenti quegli animali”

Nel giro di poco tempo appena avrà saputo della denuncia arriva anche la risposta concretta di Vittorio Sgarbi, che qualche giorno è stato dimesso dall’ospedale, scrivendo  : “Ringrazio l’Aidaa, condividendo pienamente le loro posizioni. Infatti, avendo evitato di legare al sostantivo capra qualunque aggettivo, ho sempre inteso ‘capra’ come un complimento, considerando di molto inferiori alcuni uomini. Suggerisco comunque all’Aidaa di fare un esposto anche contro Gesù Cristo che, identificandosi nel ‘buon pastore’, ha riconosciuto negli uomini le sue pecore”.  Pare che il legale di Vittorio Sgarbi in una nota abbia voluto sottolineare come il suo cliente non stia commettendo nessun reato tirando in ballo anche il caso del Presidente Del Consiglio Matteo renzi il quale usa spesso la parola ‘Gufi’ .  Il legale di Vittorio Sgarbi, Avv. Giampaolo Cicconi per suo conto in una nota dice: “Quindi nessuna violazione penalmente rilevante è stata commessa né dal prof. Sgarbi e né dal ministro Renzi – e aggiunge – atteso che non vi è stato da parte di costoro alcun maltrattamento né alle capre e né ai gufi».

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.