I benefici dell’aspirina: ora rientra nei farmaci anti-cancro

benefici aspirina

L’aspirina: un farmaco comunissimo e che tutti noi abbiamo nelle nostre case è stato appena inserito dagli Stati Uniti nella lista di farmaci anti-cancro: Varie ricerche negli ultimi anni hanno dimostrato l’efficacia dell’aspirina nella prevenzione di alcune forme di tumore come quello del colon-retto, dell’esofago e dello stomaco:

stando agli studi compiuti il farmaco riduce l’incidenza del 35% per il cancro al colon, e del 30% per le altre due forme tumorali; La rivista medica Annals of Oncology ha pubblicato uno di questi studi che dopo 10 anni di monitoraggio, ha dimostrato come l’assunzione giornaliera di aspirina diminuisca l’incidenza di queste terribili malattie.

I medici del Servizio di Prevenzione del Dipartimento Salute raccomandano l’utilizzo quotidiano della pillola ai soggetti di età compresa tra i cinquanta e i settant’anni, cioè la fascia più a rischio; Anche i medici italiani sono entusiasti di tale impiego del comune farmaco:

il direttore del Dipartimento Oncologia Medica dell’Istituto Nazionale Regina di Roma Francesco Cognetti, ha dichiarato che “in pazienti recidivi consolida l’effetto benefico della chemioterapia, a un costo decisamente vantaggioso.”

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.