Crac banche, Mattarella: “tutelare i risparmiatori, sono elementi di forza”

Crac banche Mattarella tutelare i risparmiatori

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è espresso oggi in merito al crac delle quattro banche.

“Di fronte a gravi e recenti episodi relativi ad alcune banche locali che hanno suscitato comprensibile preoccupazione, occorre un accertamento rigoroso e attento delle responsabilità. Sono di importanza primaria la trasparenza, la correttezza e l’etica” ha detto davanti a una platea di esperti nel salone dei Corazzieri; tra gli attenti ascoltatori anche il premier Matteo Renzi, il Governatore di Bankitalia Ignazio Visco e l’addetto all’anticorruzione Cantone.

Per quanto riguarda il nostro sistema economico, Mattarella ha affermato che “avere cura della Repubblica vuol dire anche tutelare e valorizzare il risparmio, elemento di forza caratteristico della nostra economia”. Inoltre il presidente ha sottolineato che i problemi dell’Italia non sono solamente di matrice economica ma che la nostra legislazione in sé ha delle lacune: “si avverte fortemente l’esigenza di un riordino e di un recupero di razionalità nel processo legislativo.

Le riforme non riguardano solo l’organizzazione costituzionale, ma dovranno anche imprimere una svolta rispetto all’uso improprio di strumenti e procedure”. Sergio Mattarella ha infine concluso parlando dell’Europa, che secondo lui “è la dimensione minima attraverso la quale gli Stati membri dell’Unione possono attuare una politica efficace.”

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.