Capodanno come proteggere gli amici a quattro zampe

Capodanno come proteggere gli amici a quattro zampe

Molte città hanno emesso delle ordinanze comunali per vietare che in questi gironi a ridosso della fine dell’anno si sparino botti e fuochi d’artificio, ma i divieti sono fatti per essere infranti e quindi ecco alcuni consigli per chi ha degli animali in casa.

La Lega Nazionale in difesa del cane ha pubblicato alcune consigli su come proteggere i nostri amici a quattro zampe dai botti e fuochi d’artificio.

Per prima cosa si consiglia di non lasciarli solo e tanto meno in luoghi aperti, se purtroppo dovranno restare in casa da soli, è opportuno lasciare tutte le porte aperte in modo che possano trovare il posto più sicuro per rifugiarsi.

Assicurarsi che abbiano un microchip o un medaglietta per poter essere rintracciati, nel caso che per lo spavento dei botti scappino via. Fare quindi attenzione a porte, finestre e balconi sarebbe opportuno non tenerli aperti.

Per animali cardiopatici o particolarmente sensibili, sarebbe opportuno farsi prescrive dei calmanti dal proprio veterinario.

Fare in modo che abbiamo accanto a loro degli oggetti ai quali sono affezionati, come i loro giochi, la loro cuccia.

Nel momento culmine del rumore dei botti, cercare di distrarre i propri amici a quattro zampe giocando con loro, anche la musica ad alto volume potrebbe essere un escamotage per “coprire “il rumore dei fuochi d’artificio e dei botti.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.