Prestiti personali per dipendenti pubblici Inpdap e Inps Febbraio 2017: come richiedere online?

Prestiti personali Inpdap e Inps come richiedere online

I prestiti personali riservati ai dipendenti pubblici Inpdap e Inps sono la scelta migliore per chi vuole accedere in modo sicuro ed efficiente a un finanziamento erogato direttamente dal proprio ente previdenziale o dalle banche a esso associate.

CLICCA QUI E CALCOLA GRATIS IL MIGLIOR PRESTITO <<<

Per richiedere il finanziamento in questione, è possibile effettuare la domanda di ottenimento direttamente online presso i siti ufficiali di Inps e Inpdap. Ma andiamo a vedere di seguito come procedere.

Prestiti online Inps e Inpdap 2017: come ottenere quelli dedicati a dipendenti pubblici

L’ente previdenziale Inps consente anche quest’anno di richiedere prestiti riservati ai dipendenti pubblici che siano iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.
Il finanziamento in questione, definito “Piccolo Prestito Gestione Dipendenti Pubblici”, consente di avere a disposizione piccole somme rimborsabili tramite rate costanti ritenute dallo stipendio o dalla pensione.

Un altro tipo di prestito concesso ai dipendenti pubblici prende il nome di “Prestito Pluriennale garantito Gestione Dipendenti Pubblici”, e si rivolge ai lavoratori iscritti alla gestione ex Inpdap che desiderano ottenere un prestito concesso da società finanziarie accreditate presso l’istituto.

Per l’ottenimento di uno dei prestiti sopra citati, sarà necessario essere iscritto in attività di servizio e compilare online i moduli necessari per l’attivazione del finanziamento.

Stesso discorso – inerente alla compilazione online dei documenti – vale per l’ente Inpdap, che consente di ottenere finanziamenti sotto forma di “Piccoli Prestiti”, “Prestiti Inpdap Pluriennali diretti” e “Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti”. Nei primi due casi, il prestito viene erogato direttamente da Inpdap, mentre nel caso dei prestiti pluriennali garantiti indiretti bisogna fare riferimento alle banche convenzionate Inpdap.

In questo caso, oltre alla richiesta formale presso il sito Inpdap, sarà necessario rientrare nella graduatoria in base alla lista di attesa.