Prestiti per pensionati Inps e Inpdap 2016-2017: cessione del quinto Agos, Compass, Findomestic e BancoPosta online

Cessione del Quinto Pensione

Con il raggiungimento della pensione sicuramente le spese non sono finite: magari si ha già una casa,ma si vuole dare una mano ai figli, o si vuole acquistare una nuova automobile. Qualsiasi sia la vostra esigenza, più di una compagnia si mette a servizio dei pensionati Inps e Inpdap con tassi convenienti, ovvero con l’addebito diretto sul cedolino della pensione dall’ente pensionistico.

Agos e BancoPosta : flessibilità e sicurezza

Per quanto riguarda la proposta Agos , essa offre la serenità di una rata fissa che non può superare il 20% dell’accredito mensile della pensione , con l’eccezione del trattamento minimo. Con Agos potrete richiedere importi elevati e avrete la possibilità di rimborsarli in un lasso di tempo che si estende fino ai 120 mesi, e sarà inoltre possibile richiedere un anticipo sul finanziamento. Un ulteriore certezza deriva dalle polizze rischio vita, obbligatorie per legge e stipulate direttamente dalla compagnia. Non sarà prevista la figura del garante o coobbligato e il prestito potrà, secondo valutazione di un consulente esperto, essere concesso anche a tutti coloro i quali abbiano finanziamenti in attivo o passati problemi creditizi.

Quinto BancoPosta Pensionati è il finanziamento per i titolari di pensione richiedibile anche senza conto corrente con un importo finanziabile che varia in base alla quota pensionistica. Con costi azzerati per le commissioni accessorie e per l’estinzione anticipata, si conferma uno dei finanziamenti più convenienti e flessibili. La durata del prestito varia da 36 a 120 mesi.

Compass e Findomestic a servizio dei pensionati

Compass offre un finanziamento su misura per i pensionati, la cui rata mensile anche in questo caso non supera il 20% dell’importo percepito, ed è erogato direttamente dall’ente pensionistico. Compass offre dei tassi particolari in convenzione Inps, Ex Inpdap e Ex Enpals. Il finanziamento è aperto anche a coloro che hanno superato i 70 anni di età o che abbiano avuto disguidi finanziari. Gli importi del finanziamento saranno totalmente personalizzabili ,e potranno partire da piccole cifre fino a superare i 75.000 euro. Le rate saranno fisse, e non è richiesto alcun garante: per rimborsare il prestito si avrà a disposizione un massimo di 10 anni. Tutte le spese di intermediazione si intendono gratuite.

Con Findomestic grazie alla propria pensione si potrà accedere ad un finanziamento tramite Cessione del Quinto anche se si hanno altri prestiti in attivo. Speciali agevolazioni sono previsti per pensionati INPS, Inps ex Inpdap, Inps ex Enpals : esse consistono in una particolare rapidità di erogazione e di gestione semplificata, tra cui scarico immediato quota cedibile, notifica telematica e acquisizione benestare online. La procedura sarà altrettanto veloce anche il caso di rinnovo dell’operazione. Tan e Taeg fisso sono a quote competitive, rispettivamente con 5,64% e 5,79%.