Mutui per giovani coppie 2016-2017: come funzionano e requisiti agevolazioni

Mutui giovani coppie requisiti agevolazioni

Le giovani coppie che si apprestano ad acquistare il loro primo immobile, necessitano sicuramente di un piano di rimborso elastico e commisurato alle proprie tasche, ed è per questo che soprattutto questa categoria di persone ha bisogno di rivolgersi a una società creditizia che li sappia guidare adeguatamente nell’acquisto della casa e abbia premura di illustrare con precisione quali sono le caratteristiche necessarie per poter accedere a mutui personalizzati.

Nelle righe successive cercheremo proprio di chiarire quali sono i requisiti da possedere e le agevolazioni che è possibile ottenere se a richiedere il mutuo è una giovane coppia.

Mutui giovani coppie 2016: tutto quello che c’è da sapere

Per prima cosa è necessario sapere che il nucleo familiare che richiede il mutuo, nel momento in cui presenta la domanda per il finanziamento, non deve essere proprietario di alcun immobile ad uso abitativo, e deve acquistare un immobile situato in territorio nazionale che rientri nelle categorie catastali A1, A8 e A9.

Inoltre, la giovane coppia che richiede il mutuo e ha intenzione di accedere alle agevolazioni riservate, deve dichiarare di essere un nucleo familiare da almeno 3 anni e deve essere costituta da membri che non superino i 35 anni di età.

La coppia che dispone di queste caratteristiche potrà godere del Bonus mobili giovani coppie, che prevede la detrazione sulle spese del 50%, a prescindere dal fatto che l’immobile adibito ad abitazione principale debba essere o meno ristrutturato.