Mutui Banca Intesa Dicembre 2016: tassi e requisiti per presentare domanda

Mutui Banca Intesa Dicembre 2016

Banca Intesa Sanpaolo (ex Banca Intesa) costituisce una delle società finanziarie più affidabili e serie del panorama italiano attuale: sia per quanto riguarda prestiti, aperture di conti in banca e mutui l’istituto in questione ha la capacità di proporre ai propri clienti prodotti sempre innovativi e rispondenti alle esigenze del cliente più esigente.

Vediamo di seguito quali tassi riguardanti i mutui propone Banca Intesa per il mese di Dicembre 2016, e quali requisiti bisogna possedere per fare domanda.

Mutui Dicembre 2016: ecco come richiederlo a Banca Intesa

Partiamo subito con i requisiti necessari per richiedere un mutuo con Banca Intesa: è necessario presentare un documento d’identità valido, codice fiscale, le ultime tre buste paga e l’ultimo CUD/730 (Certificazione Unica).
Una volta raccolto tutti questi documenti, avrai la possibilità di scegliere il tipo di mutuo più adatto alle tue esigenze.

Scegliendo MutuoUp potrai avere fino al 10% in più dell’importo del mutuo erogato per l’acquisto dell’immobile e avrai la possibilità di richiedere la quota aggiuntiva dopo il pagamento della prima rata ed entro 12 mesi dalla stipula del contratto.

Per i giovani invece, Banca Intesa ha ideato un tipo di finanziamento immobiliare dedicato agli under 35: la durata del mutuo può arrivare fino a 40 anni e sarà possibile accedere a un finanziamento pari fino al 100% del valore dell’immobile.

Per calcolare le rate relative al finanziamento scelto, sarà sufficiente collegarsi al sito dell’istituto bancario e usufruire dei calcolatori appositi inserendo i dati interessati.