Monitor 4k: cosa sono, caratteristiche, i migliori modelli

Scegliere un monitor è diventato un’impresa da ingegnere. Ci sono risoluzioni in Full HD, quelli con una minima quantità di pixel, quelli al led oppure che sono con risoluzioni variabili.  Rivolgendovi ad una vendita in un negozio fisico, siamo assaliti da addetti alle vendite che ci bombardano con informazioni che non comprendiamo. Per un buon monitor, per il pc o anche per vedere la televisione, si deve scegliere un modello a pixel, perché? Perché si hanno delle immagini fresche, vive e nitide, come i modelli in 4K.

Le caratteristiche principali

Esistono tantissimi modelli che comunque hanno delle caratteristiche quasi incomprensibili. Cerchiamo di fare chiarezza in poche e semplici parole. Oggi esistono i modelli in Full HD, cioè ad alta definizione. Le immagini verranno rimandate in modo fedele. Le colorazioni sono nitide. Quindi si ha un monitor che effettivamente porta dei benefici visivi.

In base alla quantità di pixel che ci sono si ha anche una diversa grandezza delle immagini. I modelli standard sono quelli che riguardano 1080 di altezza per 1920 pixel di larghezza. I pixel sono fondamentali per poter poi garantire proprio la definizione. I modelli attuali sono tantissimi è tra i migliori di risoluzione, troviamo i monitor 4K. La grandezza si aggira intorno alle 2160 pixel altezza e 3840 pixel di larghezza. Il totale dei pixel che troviamo è di 8.3 milioni. Quindi è di 4 volte maggiore rispetto alla Full HD.

Risoluzione in HD

Nei monitor 4K si riesce ad avere un’immagine che sia completa. Si percepisce la profondità delle immagini, la tridimensionalità e anche i giochi in chiaro scuro. Ecco come mai si ha una qualità maggiore e sta diventando uno dei modelli maggiormente richiesti. Tramite questi monitor è possibile anche vedere dei film in 3D. La risoluzione dei colori è nitida, chiara e non anomala. Mentre in altri monitor diventa impossibile vedere delle sfumature, con il monitor 4K ci sembrerà di essere catapultati nel film che vediamo.

Un consiglio spassionato. Se siete amanti dei videogiochi e non potete rinunciare a più di una partita giornaliera, allora il monitor 4K è quello che vi manca. Tramite la presenza dei suoi pixel si ha una vivacità dei movimenti che aumentano la sensazione di movimento. Volete vivere un’avventura “reale”, allora ricordate che le immagini devono dare la sensazione concrete.

I modelli più consigliati dei Monitor 4k

I modelli che sono stati quelli più comprati e apprezzati dai clienti, sono molti, ma avviamo selezionato quelli che sono “fantastici”. Il primo è il monitor 4K della Samsung U28E590D. Il prezzo si aggira intorno alle 230 euro. Molto economico, se paragonato ad altri modelli, ma con una buona risoluzione. Nelle sue caratteristiche principali troviamo la modalità Eye saver. Un programma che ottimizza la visualizzazione delle immagini, ma riduce poi la stanchezza o l’arrossamento degli occhi.

Per gli amanti dei videogiochi vi consigliamo il modello LG 27UD58-B. Costo sulle 300 euro. Si parla sempre di modelli accessibili, dove la spesa ne vale la pena. Tra le sue caratteristiche principali troviamo la colazione vivida, due sorgenti video e una risposta rapida per la connessione. Ci sono poi anche delle impostazioni che sono ottimizzate per giocare al meglio.