eToro: funzioni, concetti e sicurezza relativi al famoso broker online

Il mondo della finanza è un mondo che appare immediatamente ostico ai più e che allontana l’uomo comune, a prescindere se questi abbia o meno capitali da investire in borsa.

Eppure, grazie agli enormi passi in avanti fatta dalle tecnologia, oggi di fatto il mondo della borsa è a portata di mano, letteralmente.  Esistono infatti piattaforme di trading online, sulle quali è possibile accedere non solo tramite siti web, ma anche grazie ad app specifiche.

Questo è il caso ad esempio del broker online più famoso del momento, eToro, che offre la sua offerta sia in web che tramite app scaricabile su iOS e Android. Ma è la formula peculiare su cui si poggia la sua rinomata piattaforma di trading il vero motivo che ha reso eToro, oggi, uno tra i migliori broker online in assoluto come vedremo in seguito in questo articolo basato su questa recensione di etoro.

eToro e le sue funzioni

Il servizio di brokeraggio online di eToro nasce originariamente col nome di RetailFX ed è stato fondato a Tel Aviv nel 2007 da due fratelli, Yoni e Ronen Assia, a cui si aggiunge il collega David Ring.

In seguito, nel 2010 è stato attivato e reso pubblico l’eToro Openbook, nel quale è contenuto non solo la piattaforma di trading, ma anche tutta una serie di funzioni e opzioni specifiche che hanno dettato il successo di eToro sulle scene internazionali, compresa la sua funzione più celebre: il copy trading.

La funzione nasce con l’intento di aiutare tutti quei trader alle prime armi, fornendogli uno strumento pratico e dal facile utilizzo, con il quale sarà possibile avere delle possibilità di guadagno anche se si è digiuni (o quasi) di finanza.

Il copy trading infatti permette di selezionare uno tra i milioni di trader della community di eToro e copiarne il portafoglio azionario. Ciò significa che nel portafoglio azionario del copy trader verranno aperte e proporzionate tutte le posizioni aperte presenti nel portafoglio del trader selezionato in passato, nonché tutte quelle che verranno aperte in futuro da quest’ultimo.

eToro e il suo concetto di trading online

La scelta del trader online da copiare ricade spesso su quelli che potremmo definire come gli influencer di questa piattaforma, i cosiddetti Top Investors. Questi sono degli utenti come noi i quali però hanno raggiunto la fama nella comunità dei trader grazie ai propri proficui investimenti.

Il paragone con gli influencer tra l’altro non è fatto a caso, poiché eToro si basa proprio su un concetto che potremmo definire fondante: il Social Trading. Il social trading altro non è che la fusione di più elementi provenienti dal mondo dei social network con quelli del trading online.

Se vi connetterete infatti alla pagina principale del broker noterete immediatamente come al primo colpo d’occhio eToro rassomigli in tutto e per tutto a un social: gli asset finanziari ricordano i post di FB, i commenti degli utenti ricordano i tweet. La differenza, però, è tutta nel tema trattato nelle idee e nei consigli offerti dai trader, i quali sono ovviamente sempre inerenti al trading online e alla finanza.

eToro e la sua sicurezza

Il famoso broker online israeliano risulta essere una spanna sopra alla concorrenza anche in merito a un altro punto, non meno importante dei precedenti, ma anzi fondamentale: quello della sicurezza.

Non è raro infatti imbattersi sul web su tantissimi broker, sigle, agglomerati finanziari che offrono i propri servizi di trading senza però essere autorizzati in alcun modo dalle autorità competenti locali. Investire, depositare o anche semplicemente approcciarsi con i suddetti non è solo sconsigliato, ma pericoloso. Non sorprendetevi quindi se perderete ogni centesimo con quest’ultimi.

Dall’altro lato della barricata invece trovere broker come eToro, il quale rientra tra quelli che vengono definiti come broker online autorizzati. Il broker è infatti in possesso di diverse autorizzazioni e licenze a seconda del territorio in cui opera, e nella fattispecie italiana ed europea possiede la licenza CySEC, utile per tutto il territorio EU, nonché l’autorizzazione ad operare in Italia della CONSOB.