Borsa Italiana oggi 14 Dicembre: a Piazza Affari quotazioni piatte in attesa della Fed, bene Mediaset e Popolare di Milano

Borsa Italiana oggi: ultimo aggiornamento del 14 Dicembre ore 10.45 . Seduta piatta, quella di questa mattina, a Piazza Affari. La borsa di Milano è sulla parità, più o meno in linea con il resto d’Europa. I mercati attendono news dalla Fed.

Borsa Italiana oggi: Mediaset ancora in rialzo, attesa per la Fed

Ancora in deciso rialzo le quotazioni delle azioni Mediaset che, alle 10.40 circa sono in crescita del 5%. Molto bene anche la Popolare di Milano e Saipem che guadagnano, rispettivamente, il 3,33% e il 2%. Sono partite male, invece, le azioni Buzzi, Mps e Unicredit.

Il cambio euro dollaro quota poco sopra l’1,06 (1,06246 per la precisione) mentre si assiste alle prime prese di beneficio sul brent che è in leggero calo a 55 dollari al barile. Molto bene lo spread che torna sotto quota 150 punti base.

L’attesa, ovviamente, è tutta per la Fed. Alle 20 ora italiana la numero uno della Fed, Janet Yellen, dovrebbe annunciare l’aumento dei tassi di interesse di 0,25 punti base. Una decisione  che ormai il mercato ritiene scontata ma sarà decisivo il discorso che la Yellen farà per comprendere quale sarà la politica monetaria dei prossimi 2 anni.

Borsa Italiana oggi: quotazioni Mediaset, Unicredit e Ubi Banca

Borsa Italiana in grande spolvero anche oggi con le azioni dei titoli di Mediaset e del comparto bancario in forte rialzo. In particolare è il titolo della tv di Silvio Berlusconi a crescere di oltre 20 punti percentuali in seguito alla vicenda “Vivendi”.

AGGIORNAMENTO DELLE 18.25: Ottima chiusura di giornata per Mediaset, le cui quotazioni sono salite del 31,86%, per Unicredit (+15% circa) e Fineco, mentre tra le poche azioni ad aver chiuso in ribasso andiamo a segnalare il pessimo risultato della Banca popolare di Milano. Il petrolio rimane sostanzialmente invariato così come il cambio euro dollaro che continua a restare fermo in area 1, 06.

Piazza Affari in grande spolvero, oggi, grazie al titolo Mediaset che dopo il principio di scalata di Vivendi tenta un forte allungo in borsa. Le quotazioni sono in rialzo di oltre 20 punti percentuali. Molto bene anche tutto il comparto bancario con Unicredit, Ubi Banca e Fineco con guadagni oltre il 5% (Unicredit è in rialzo del 9%).

Da segnalare anche il cambio euro dollaro, stabile in area 1,061, e il brent che dopo i rialzi dei giorni scorsi sembra voler tirare il fiato. Le quotazioni del petrolio, infatti, sono stabili intorno ai 55,8 dollari al barile. Stabile anche l’oro mentre torna a scendere lo spread. Tra i pochi titoli ad essere in territorio negativo segnaliamo Buzzi, Tenarsis e Campari.

Borsa italiana oggi: bene le quotazioni MPS, Ubi e Popolare di Milano

Ancora tira e molla per quel che riguarda le quotazioni della Borsa Italiana. Il listino di Piazza Affari oggi corre e fa registrare un ottimo +1,2%, trainato dal forte rimbalzo delle azioni del Monte dei Paschi di Siena. Dopo la pessima performance di venerdì, quindi, il FTSE Mib torna a rafforzarsi. Tra i titoli in grande spolvero non possiamo non citare MPS. La Banca più antica del mondo è da tempo nell’occhio del ciclone per via della situazione finanziaria che definire traballante è già di per se un complimento. Le azioni del Monte dei Paschi continuano a vivere alti e bassi essendo facilmente preda della speculazione che, proprio sui rumors di mercato, gioca le proprie carte ottenendo grandi profitti e sfiancando gli azionisti.

Da segnalare anche l’ottima performance di Ubi, e della Banca Popolare di Milano, nonchè delle azioni Eni. Molto male, invece, i titoli di Italgas, Recordati e Campari che perdono, rispettivamente, il’1,53%, lo 0,80% e lo 0,59%. Per i prossimi giorni sarà fondamentale seguire l’evolversi della vicenda legata al Monte dei Paschi. Una risoluzione negativa potrebbe far sprofondare tutto l’indice di Piazza Affari in profondo rosso.

Borsa Italiana oggi: attenzione a Petrolio e cambio euro dollaro

Da segnalare anche l’andamento del petrolio che, dopo lo storico taglio alla produzione, continua il suo rialzo. Il brent quota, oggi, 56 dollari al barile e il trend sembra ormai segnato. Molto interessante anche l’andamento del cambio euro dollaro che, oggi, sta vivendo una giornata piuttosto volatile. Attualmente le quotazioni si attestano appena sopra l’1,06 ma in settimana ci potrebbero essere degli interessanti colpi di scena.