Banca popolare Ancona: servizi, offerte e come fare il login all’area clienti

Quando si decide di cambiare, o scegliere, una nuova banca ci sono molte cose da considerare prima e anche bisogna valutare bene i pro e i contro di molti cambiamenti e dell’eventuale trasferimento in denaro e anche dei documenti.

Inoltre le banche, quando un utente non si ritiene soddisfatto dei servizi che offre, cerca in tutti i modi di cambiare le offerte e i servizi per farlo restare con loro, ma dopo deve ascoltare le richieste del cliente e dargli i documenti necessari per il trasferimento.

Una delle banche che offre varie opportunità di servizi è senza dubbio la Banca Popolare Ancona, qui sotto ci sarà un articolo che aiuterà a capire le varie scelte che offre questa banca.

Servizi e offerte

Come ogni banca offre varie offerte vantaggiose che possono aiutare nuovi clienti a fidarsi e a scegliere questa banca rispetto alle altre.

Inutile dire che ogni offerta è scelta appositamente per il cliente, e soprattutto per fargli capire la qualità di ogni servizio, il primo che si controlla sempre è il servizio mutuo, oltre al fatto che se non si sa fare il vero calcolo del proprio mutuo per paragonare bene le offerte, è presente il tasto “Calcola rata mutuo” così è possibile farlo comodamente da casa e prendendo i giusti appunti.
I mutui sono elargiti dall’istituto di credito, offrono la possibilità scegliere la durata del finanziamento e la tipologia di tasso (misto, variabile e fisso).

Inoltre può richiedere polizze assicurative per controllare bene il rimborso delle rate e anche per salvaguardare l’immobile.

Soprattutto per chi ha la prima casa, il servizio richiesto è sempre il Mutuo Serie Flessibile che permette di bloccare il pagamento delle rate fino a 18 mesi oppure di alleggerire la somma imposta allungando così la durata del mutuo.

Come seconda opzione si scelgono le carte, quando si apre un conto corrente è indispensabile usufruirne attraverso carte come bancomat e le ricaricabili, in questa banca è possibile trovare un’ampia scelta per qualsiasi cosa che sia legata al conto corrente, soprattutto per effettuare pagamenti all’estero e in Italia.

Molto richiesta è Enjoy, una carta prepagata e ricaricabile che si attacca sempre all’IBAN del conto corrente ma permette pagamenti online veloci e sicuri, oppure un’altra scelta proponibile è la Libra, una carta di credito che consente il rimborso degli acquisti fatti con l’addebito sul conto corrente una volta al mese, oppure a rate.

Una volta scelta la carta si controllano sempre i Conti, essi sono elargiti dall’istituto di credito che consigliano spesso e volentieri il conto corrente QUBÌ, grazie al fatto che offre un’alta sicurezza per quanto riguarda la libertà e la protezione del conto, vengono assegnati vari moduli in cui spiega in modo da poterli leggere comodamente a casa propria, può essere un valido aiuto per le varie esigenze personali di un’utente.

Per le imprese esiste un conto corrente unico chiamato Utilio, esso offre vari e tanti servizi per gestire la propria attività in sicurezza e comodità.

Una delle ultime cose che si controllano, invece, sono proprio i Prestiti, se non si trova nulla premendo il tasto “Confronto prestiti” c’è Creditopplà, un servizio che permette di confrontare una serie di prestiti creata apposta per assicurare le somme di denaro necessarie per far fronte ai propri bisogni.

Per quanto riguarda le imprese le scelte possibili tra i finanziamenti a breve termine sono presenti: il fido per anticipi, l’anticipo di crediti, il fido di cassa, tutto controllato dalle fatture che consentono il funzionamento dell’impresa e dei movimenti correnti in modo facile e semplificato.

Come fare il login all’area clienti?

Per usufruire e controllare il proprio conto corrente da casa e dal cellulare c’è bisogno della mail personale dell’utente, che si dà ad un operatore al momento dell’apertura del conto corrente nella banca, sempre loro danno non solo una password facile e molto vicina a quella del nuovo utente, ma consigliano pure di scaricare sul cellulare l’apposita applicazione per controllare il proprio conto e operazioni se si è fuori casa.

Ovviamente l’operazione iniziale, come ricevere la conferma sul cellulare, mettere i codici e il primo accesso al servizio si fanno direttamente in banca vicino all’operatore e poi, dopo averli scritti e segnati in un posto dove sia possibile ritrovarli e ricontrollarli in caso di vuoto, si mette la mail di accesso dove c’è scritto “Login”, “Mail” e “Password”, dopo aver dato la conferma si entra per controllare l’apposito conto corrente e tutte le operazioni fatte durante il mese.