Quotazione MPS: quale futuro per la Banca del Monte dei Paschi di Siena? I risparmiatori sono al sicuro?

Le quotazioni di Mps continuano a pesare negativamente sull’indice della Borsa Italiana. Il futuro della Banca più antica del mondo non è mai stato incerto come oggi. Data per certa la manovra da 4,5 miliardi di euro con cui lo stato, di fatto, salverà il futuro della banca, quello che bisognerà capire è se saranno tutelati tutti i risparmiatori che hanno i depositi o che hanno investito sul Monte dei Paschi di Siena.

>>> CLICCA QUI E FAI TRADING ONLINE CON LA PIATTAFORMA NUMERO 1 <<<

Quotazione Mps oggi

Partiamo dalla quotazione di borsa del Monte dei Paschi e del perchè i capitali privati non sono intervenuti per ricapitalizzare la banca. Al momento Mps quota circa 15,08 euro per azione ma i ribassi di borsa continuano a farsi sentire con vigore.

Ovviamente i piccoli risparmiatori non ci pensano nemmeno a investire su un titolo tanto debole quanto volatile come quello di Mps. Un investimento in azioni del Monte dei Paschi, di fatto, equivale ad un giro sull’ottovolante. Allo stesso modo questa estrema volatilità tiene lontano anche i grandi fondi di investimento che devono garantire ai propri clienti un minimo di ridditività.

MPS: la banca è ancora sicura?

Al momento non possiamo dire che la banca sia sicura. I conti sono al limite del fallimento e più volte la Bce ha espresso preoccupazione per la situazione della Banca senese. Allo stesso tempo dobbiamo ricordarci che, almeno da un punto di vista puramente formale il piano di ristrutturazione di MPS deve essere approvato dalla Commissione europea.

Non a caso, sulla questione Mps il Governo italiano ha già cominciato da settimane a confrontarsi con l’Europa, come testimoniano anche le tensioni con il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, che più volte si è detto scettico sull’aumento di capitale di 4,5 miliardi con cui il governo italiano intende intervenire.

Ricapitalando, quindi, possiamo dire che le quotazioni di Mps rimarranno stabili e che la banca sia sicura per i risparmiatori? Al momento no, ma quello che appare certo è che non sia nell’interesse di nessun far scoppiare un’altra crisi bancaria. Almeno in questo, i risparmiatori della banca più antica del mondo, possono contare.