Zoisite: descrizione, utilizzi in cristalloterapia e curiosità

Bella e spesso incompresa la Zoisite è una pietra quasi grossolana, ma che attira indubbiamente lo sguardo. Impreziosisce diversi gioielli e li rende particolari. Si trova in natura sotto forma di un sasso di medie grandi dimensioni, poiché è una massa unica. Si forma solo tramite la grande presenza della magmatite basica, non a caso è una pietra di derivazione vulcanica.

La sua colorazione è verde, data dalla presenza del cromo, ma attenzione che on è a tinta unita. Ha dei puntini, di diverse grandezze, che sono nere, date dal vanadio interno. Riscoperta in Slovenia, anche se ci sono diversi giacimenti di Zoisite anche in Tanzania, divenne immediatamente una pietra richiesta nel settore della gioielleria. Essa è stata “riscoperta” perché ci sono anche gioielli ritrovati negli scavi di diverse colonie romane.  

La colorazione rosa, bella e delicata

Molto più rara è la Zoisite di colorazione rosa, ma che è anche la varietà più pregiata. Per avere questa colorazione “anomala”, se cosi la possiamo definire, ha una presenza di rubino interno. Proprio per questo diventa una pietra anche costosa. Le sfumature del rosa sono comunque molto intense, non si ha mai una Zoisite tenue. Proprio perché il processo per la sua creazione è particolare, la Zoisite non ha mezze misure, deve avere sempre un tono comunque molto forte.

Zoisite e cristalloterapia, quali sono i benefici

Tutte le pietre hanno delle caratteristiche ed offrono diversi benefici che sono studiati ed usati nella cristalloterapia. La Zoisite viene consiglia per prevenire delle malattie e infezioni nell’apparato sessuale. Considerata anche come una pietra altamente afrodisiaca, sono stati riscontrati alcuni gioielli dell’antica Roma, all’interno dei lupanari, cioè dei “bordelli” o case di appuntamento.

Ad ogni modo, tra i benefici della Zoisite per il corpo, troviamo delle caratteristiche mirate alla cura della infertilità maschile e femminile. Va anche a stimolare il sistema immunitario, ha azioni depurative e disintossicanti. Per quanto riguarda i benefici della Zoisite sulle mente, abbiamo a che fare con un fortissimo antistress. Tutte le malattie psicologiche, che derivano da stress o da sconvolgimento emotivo, riescono ad essere calmante proprio da questa pietra.

Proprio negli ultimi anni, da quando ci sono diversi studi medici che hanno deciso di valutare se la cristallo terapia offre delle vere e proprie cure, si è preso in esame la Zoisite. I risultati sono stati comunque molto positivi. Si sono avuti realmente dei soggetti che hanno avuto una diminuzione di infezioni e anche un aumento della libido oltre ad una intensa attività sessuale. Solo che il vantaggio migliore si è avuto a livello mentale e psicologico.

Piccole curiosità

La Zoisite è protagonista di diversi episodi che hanno aumentato la sua fama di pietra magica. In alcune culture indigene, si è scoperto che proprio la Zoisite, conosciuta con diversi nomi, riusciva a sviluppare delle gravidanze solo se usate dagli stregoni. Solo che ora pensiamo che se si rimane da soli con un uomo, nascosti ad occhi indiscreti, ci sorge il dubbio che sia stata la Zoisite a regalare la gravidanza.