Voli Gratis Ryanair a 0 euro, come funziona l’offerta e quando inizia: notizia vera o bufala

Ryanair offerte

Ryanair, notissima compagnia di volo low-cost, si distingue da anni per l’estrema convenienza delle sue offerte. Non è infatti strano trovare biglietti a 8 0 10 euro, specialmente nell’ultimo periodo, ed è per questo che è così apprezzata praticamente in tutto il mondo. Stavolta però  Micheal O’ Leary, alla guida della società, ha alzato il tiro pensando addirittura alla vendita di biglietti a costo zero, permettendo ai clienti, di fatto, di viaggiare gratuitamente.

La prima cosa che viene da chiedersi è il motivo, ma il secondo dubbio , a questo punto , sarebbe: ” Cosa ci guadagnano loro?” . Domande legittime, a cui O’Leary sembra avere la risposta pronta. Secondo l’amministratore delegato Ryanair infatti tra 5 o 10 anni i passeggeri viaggeranno in modo totalmente gratuito, e la società in termini di utili non perderebbe nulla, perché stipulerebbe convenzioni con i principali fruitori di servizi degli aeroporti, portando clienti.

Stando alle parole di O’Leary, i negozianti e i ristoratori sarebbero propensi ad accettare un simile accordo al fine di avere il maggior passaggio di clientela possibile, clientela stimolata dalla possibilità di viaggiare gratis. L’idea di O’Leary però non rappresenta esattamente una novità: circa di 10 anni fa, il discusso amministratore delegato aveva dichiarato di immaginare il mondo dei trasporti come internet, piattaforma in cui gli utenti non pagano per usufruire del servizio, ma attraverso cui i fruitori guadagnano in altri modi, con pubblicità, spam e quant’altro.

Il grande cruccio di O’ Leary , al momento, è rappresentato dalla presenza delle tasse aeroportuali, che non consentirebbero di ” regalare” il volo ai viaggiatori. Abbattendole, secondo lui, i prezzi dei biglietti potrebbero scendere vertiginosamente, fino ad arrivare allo zero, per la gioia dei passeggeri. Al momento non si sa se l’innovativa offerta sarà effettivamente realizzabile o se rimarrà nel progetto di O’ Leary, famoso per le sue proposte particolari, come quella di imporre un costo per l’utilizzo della toilette a bordo.

L’amministratore delegato Ryanair ha inoltre aggiunto che nel futuro prossimo i prezzi dei biglietti potrebbero subire un’impennata, e la causa per chi segue la politica internazionale è semplice da immaginare: la Brexit, o Hard Brexit, danneggerebbe la compagnia escludendola dal mercato comune, portando ad un aumento dei costi significativo.