Vivendi al 29,94% di Mediaset ad un soffio dall’Opa. Francesi pronti a deporre le armi ed a trattare

Mediaset- Vivendi

I francesi del gruppo Vivendi sono arrivati infine al 29,94% di Mediaset, a soltanto lo 0,06% di distanza dall’obbligatorietà di lanciare un’Opa sull’intera società di telecomunicazioni.

Dopo l’assalto degli ultimi giorni di Bolloré e dopo che la Consob ha deciso di sentire entrambe le parti in causa sulla vicenda, sembra proprio che i francesi siano disposti a sedersi ad un tavolo ed a trattare con i vertici del biscione, che fanno sapere di essere favorevoli ad un incontro.

Intanto l’Amministratore delegato di Vivendi Arnauld de Puyfontaine ha raccontato l’intera vicenda alla Consob, la Commissione nazionale di vigilanza sulle società e la Borsa, ribadendo che il gruppo francese non è intenzionato almeno per il momento a lanciare un’Opa ostile su Mediaset, ma è disposto a trovare un’intesa.

Anche il titolo sembra reagire a questa notizia, con un timido rialzo dello 0,25% nella giornata di venerdì, ben lontano dai rialzi a due cifre dei giorni scorsi.

Dai vertici di Fininvest fanno sapere di essere disposti a parlare, ma sarà necessario prima trovare un accordo su Mediaset Premium, dopo che il promesso acquisto da parte di Vivendi è stato annullato per presunte irregolarità nei conti.

Mediaset-Vivendi, in campo anche Telecom e Cdp

L’affare Mediaset si sta trasformando sempre più in una questione aperta tra Vivendi, Telecom Italia, di cui il gruppo francese è azionista di maggioranza, e la Cassa Depositi e Prestiti.

Infatti al Governo italiano si dicono preoccupati per l’attacco dei francesi alle telecomunicazioni del nostro Paese, e dopo il controllo su Telecom non è possibile permettere a Vivendi di controllare anche Mediaset.

Urgono contromisure ed una di queste potrebbe proprio essere una quota di partecipazione in Telecom Italia da parte dello Stato, tramite appunto Cdp.

Staremo a vedere quello che succederà nelle prossime settimane, intanto italiani e francesi si studiano, con quest’ultimi sempre più determinati a formare un grande gruppo tlc europeo, che passerebbe appunto per Mediaset.