USA, afroamericano ucciso con lo spray al peperoncino

USA, afroamericano ucciso con lo spray al peperoncino
USA, afroamericano ucciso con lo spray al peperoncino

Negli Stati Uniti un afroamericano è stato ucciso con lo spray al peperoncino.

Lo spray è stato spruzzato mentre i poliziotti cercavano di arrestarlo. La persona si chiamava Anthony Ware e, a detta dei poliziotti, stava opponendo resistenza mentre veniva arrestato.

Ware è caduto improvvisamente a terra mentre gli agenti cercavano di immobilizzarlo, tuttavia ancora non è chiara la dinamica dell’incidente, ammesso che di incidente si tratti.

I poliziotti hanno disperatamente cercato di rianimare l’uomo, ma non c’è stato nulla da fare.

C’è chi ipotizza che l’uomo abbia battuto violentemente la testa in terra, e chi invece parla di un attacco di cuore.

Ma alcune voci riferiscono anche di un malore del quale non si è riusciti a individuare l’origine.

Fatto sta che Anthony Ware è stato portato d’urgenza presso una struttura ospedaliera, dove però non hanno potuto fare altro che constatare la sua morte.

I giudici di Tuscaloosa, in Alabama, hanno aperto un’indagine sul caso.

Negli ultimi mesi in verità sono cresciuti gli episodi di violenza, negli Stati Uniti, da parte delle forze dell’ordine nei confronti degli appartenenti alla comunità afroamericana.

About Redazione 936 Articles

Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.