Tumori prima bambina curata dai protoni

Tumori prima bambina curata dai protoni

Prima cura portata avanti con una nuova tecnica basata sui protoni, grazie alla collaborazione tra l’Ospedale del Bambino Gesù e Santa Chiara di Trento.

La terapia legata ai protoni a cui è stata sottoposta una bambina di 9 anni colpita da cordoma, il cordoma è un tumore molto raro legato alla base cranica o nell’osso sacro, in pratica alla base della colonna vertebrale da un lato o dall’altro.

L’Ospedale Pediatrico del Bambino Gesù insieme all’Azienda provinciale per i servizi sanitari e l’ospedale di Santa Chiara di Trento, hanno utilizzato una radioterapia che si basa su fasci di protoni, diversamente dalla normale terapia dei fotoni.

I fasci di protoni sarebbero meno dannosi per i pazienti, e oltretutto questo tipo di terapia è stata utilizzata per la prima volta in Italia, si tratta di un tipo di terapia all’avanguardia nella cura dei tumori.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.