Targhe alterne a Pescara. Si parte martedì 12 gennaio 2016 con le targhe pari

Targhe alterne a Pescara. Si parte martedì 12 gennaio 2016 con le targhe pari
A Pescara firmata ordinanza per targhe alterne. Il piano antismog parte con le auto pari

A Pescara firmata ordinanza per targhe alterne. Il piano antismog parte con le auto pari

Il sindaco del comune di Pescara, Marco Alessandrini, ha firmato l’ordinanza per il piano antismog con le targhe alterne. Si partirà martedì 12 gennaio 2016, per ogni martedì, fino alla fine di marzo 2016, sarà il giorno nel quale potranno circolare le auto con ultima cifra pari o uguale a zero, mentre giovedì 14 gennaio, per ogni giovedì, fino al 31 marzo 2016, potranno circolare solo le macchine che hanno targa dispari o uguale a zero. L’ordinanza delle targhe alterne a Pescara entrerà in vigore, per il momento solo questi due giorni settimanale negli orari così stabiliti: la mattina dalle ore 9 alle 12,30 e il pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 18,30.

Il sindaco del comune di Pescara, Marco Alessandrini ha dichiarato per quanto riguarda le targhe alterne: “L’Ordinanza è importante perché incide sulla vita delle persone. Ci siamo mossi in quanto riteniamo che la lotta allo smog, la tutela dell’aria che respiriamo con la riduzione delle emissioni nocive, siano divenuti prioritari perché qualità dell’aria ha raggiunto livelli preoccupanti”. Inoltre, il primo cittadino continua: “Dai dati riscontrati nelle stazioni di rilevazione cittadina risulta che da settimane noi, i nostri figli, i nostri anziani, tutti respiriamo aria la cui qualità oscilla fra il pessimo e lo scadente secondo i parametri identificati dalla legge. Non ci sono stati valori accettabili o buoni se non per intervalli brevissimi non durati a lungo nemmeno durante le feste. In tale ottica ho ritenuto necessario agire a tutela della comunità che vive e frequenta la città”.

About Tiziana Di Cicco 31 Articles
Web editor esperta Appassionata di musica, arte, cinema e teatro. Lavoratrice e spirito combattivo. Scrive su musica, gossip e salute