Strage di Sousse, autore aveva lavorato come animatore

Venerdì scorso la Tunisia è stata ancora una volta colpita da terribili terroristi. Questa volta l’obiettivo è stato un resort, l‘Hotel Riu Imperial, situato a Sousse. Mentre molti clienti del resort si godevano il sole in spiaggia, un uomo ha scatenato l’inferno, sparando con un kalashnikov all’impazzata sulla gente.

Per fortuna l’autore di questa strage che ha causato la morte di 38 persone è stato sin da subito individuato ed è morto sotto i colpi di pistola della polizia intervenuta.

Si trattava di un giovane 23 enne Seifeddine Rezgui che secondo alcune indiscrezioni avrebbe anche lavorato come animatore in diversi resort della zona e anche all’Hotel Riu Imperial, anche se la direzione del resort esclude questa possibilità. Sono stati intervistati i suoi familiari e i suoi compagni di stanza d’università dove studiava ingegneria.

Inoltre la polizia ha arrestato altre 7 persone, tutte facenti parte del nucleo di terroristi capeggiato proprio da Rezgui.

About Elisa Carriero 44 Articles

Content writer per passione, scrivo in particolar modo di argomenti di tecnologia, ma anche gossip e serie tv.