Sousse, terroristi sparano i turisti dal mare

Questo venerdì di giugno è stato già considerato un venerdì di terrore a causa dei numerosi attentati terroristici che si sono verificati in tutto il mondo. Uno di questi è avvenuto ancora una volta in Tunisia, precisamente a Sousse nel resort a cinque stelle Riu Imperial Marhaba. Al momento dell’attacco il resort ospitava 565 persone, molti dei quali turisti inglesi, tedeschi e russi.

Ancora la dinamica dei fatti non è chiara: alcuni affermano che gli attentatori siano giunti a bordo di un’imbarcazione direttamente dal mare e che abbiano sparato sulla folla con i kalashnikov; altri parlano di un giovane tunisino vestito da bagnante che portava con sè un ombrellone sotto cui nascondeva le armi.

Sta di fatto che quest’attentato ha provocato la morte di 37 persone. Gli altri sopravvissuti sono riusciti a fuggire dalla spiaggia e a raggiungere la reception, per poi chiudersi nelle loro camere.

L’attentato riporta un’onda di terrore in Tunisia a distanza di 3 mesi dall’attacco al museo del Bardo in cui morirono 24 persone, tra cui 4 italiani.

About Elisa Carriero 44 Articles
Content writer per passione, scrivo in particolar modo di argomenti di tecnologia, ma anche gossip e serie tv.