Smartphone: si prospetta l’insorgenza di una nuova dipendenza

Smartphone: si prospetta l’insorgenza di una nuova dipendenza
Smartphone: si prospetta l’insorgenza di una nuova dipendenza

Pericolo dipendenza da smartphone tra la popolazione cresce ogni giorno di più.

Quando, per modo di dire si sostiene che “siamo tutti schiavi del telefonino” , non diciamo una cosa tanto distante dalla verità. I dati che emergono da uno studio socio-psicologico sono allarmanti: si sono ridotte le occasioni di socialità, il piacere di trascorrere del tempo con i nostri amici a scambiarsi opinioni, confidenze, a ridere e scherzare. Quando i giovani sono insieme ai propri amici, spesso ognuno è, in realtà, solo con se stesso e il suo telefonino, ognuno impegnato a messaggiare con qualcun altro, incurante di essere in compagnia. E che dire dell’ansia se non riceviamo immediatamente una risposta al nostro messaggio sul social?

Addirittura il 73% degli intervistati sostiene che entrerebbe nel panico se dimenticasse a casa il cellulare e già si parla anche di una nuova sindrome: quella della vibrazione fantasma, cioè il nostro cervello percepisce la vibrazione del telefonino anche quando non c’è. Tutto questo prefigura una preoccupante nuova vera dipendenza: dopo quella per l’alcool, per le sostanze tossiche, per il fumo e per il gioco, si rischia ora la dipendenza dal telefonino, pericolosa per l’equilibrio psicologico degli individui. Il consiglio è quello di abituarci a lasciare un poco da parte il telefonino e dedicarci un po’ di più ai rapporti umani diretti.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.