Ryanair investe 1 miliardo in Italia

In un momento tanto delicato per il nostro paese arriva la notizia che Ryanair farà nel corso del prossimo anno, il suo più grande investimento di sempre in Italia. Una notizia che fa bene ad un settore, quello del turismo, che nell’ultimo periodo sta perdendo di competitività a vantaggio di altri paesi.

L’annuncio dell’investimento record arriva direttamente dal ceo della compagnia, Michael O’Leary, nel corso di una conferenza stampa con il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, e il presidente Enac, Vito Riggio. Entrando un po nei particolari possiamo dire che la compagnia ha fatto sapere di voler allocare 10 nuovi aeromobili (da qui il calcolo dell’investimento che si dovrebbe aggirare intorno al miliardo di dollari) che comporteranno l’apertura di ben 44 nuove rotte che coinvolgeranno altri 3 milioni di passeggeri.

Secondo le parole di O’Leary, l’istrionico ceo del gruppo, la compagnia prevede di creare 2.250 nuovi posti di lavoro, una notizia ottima per un paese dove la disoccupazione corre a livelli preoccupanti. Secondo il Ceo di Ryanair, il piano di investimenti è frutto delle iniziative prese dal Governo di annullare l’incremento di 2,50 euro della tassa municipale dal 1 settembre e la modifica delle linee guida aeroportuali del ministro Delrio.

Ma al di la di questo ci sono delle novità che rendono questo accordo ancor più fondamentale per il nostro paese. Ad esempio Ryanair tornerà ad Alghero e non abbandonerà altri scali dove, la tassa comunale, avrebbe reso meno profittevole la tratta.