Rimini le impertinenti cartoline giganti di Maurizio Cattelan

Rimini le impertinenti cartoline giganti di Maurizio Cattelan

Stanno facendo discutere l’intera città di rimini le impertinenti cartoline giganti di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari che in questi gironi sono apparse in vari punti della cittadina romagnola.

Le immagini scelte dai due artisti sono con diversi soggetti e situazioni, tra queste c’ la foto di una ragazza sommersa da un marea di patatine fritte e con l’espressione di goduria. Un’altra cartolina ritrae il sedere di una ragazza ricoperto soltanto da strisce di dentifricio e ancora un uomo in boxer con un’evidente erezione che regge una grossa pietra. In un altro scatto c’è una donna in kimono rosso con accanto un’aragosta e c’è anche un uomo seduto su una poltrona sommerso da una montagna di spaghetti.

In tutto gli scatti che troneggiano nei punti principali di Rimini sono otto e su tutte le foto la scritta classica delle cartoline di un tempo: “Saluti da Rimini”.

Secondo i due autori le immagini che hanno scelto rappresentano ognuna a suo modo i simboli della città ma non a tutti i riminesi sono piaciute e anche su internet si è aperta un’accesa discussione su queste cartoline da Rimini.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.