Regali di natale 2016: in calo i consumi, i consigli degli esperti per risparmiare

Brutte notizie per quel che riguarda i regali di Natale 2016. Secondo i primi dati il calo dei consumi ci sarà e sarà piuttosto importante: 7% per i prodotti non food e 3% per la spesa natalizia. Un calo importante rispetto al 2015 che già di per se non è andato benissimo.

Per quel che riguarda il natale, quindi, la parola d’ordine sembra essere solo 1: risparmio. Per quanto riguarda i regali di natale la stima delle spesa è intorno ai 110 euro a famiglia. uno dei pochi settori in crescita è, per fortuna, quello dei libri. Quest’anno, infatti, si regaleranno molti più libri di quanto non si sia fatto nei tre anni precedenti.

Regali di natale 2016: alcune idee economiche per risparmiare

Come abbiamo detto i libri saranno regali molto gettonati e, in effetti, rappresentano il dono ideale per un 25 Dicembre all’insegna del risparmio: costano poco e sono sempre molto graditi. Da segnalare anche i prodotti di elettronica (specialmente se rivolti ad un target di persone giovani con meno di 40 anni) e i pacchetti vacanza.

Sempre più in calo, invece, i regali del settore dell’abbigliamento. Quasi tutti, ormai, tendono ad aspettare l’inizio dei saldi per risparmiare sul prezzo di acquisto. Molto gettonati, invece, i prodotti del settore beaty e benessere. Si va dalle creme per il corpo ai cosmetici, tutti regali poco costosi e molto graditi.

Regali di natale 2016: risparmiare con gli acquisti online

Sono sempre di più le persone che decidono di acquistare prodotti e servizi su internet. Se i classici acquisti in negozio sono in crisi nera, su internet si compra sempre di più. I motivi? Risparmio, comodità (non si devono fare file nei centri commerciali per acquistare) e possibilità di ricevere il prodotto direttamente a casa.

Le stime ufficiali parlano di un aumento degli acquisti a doppia cifra. Ma è sempre così? Si risparmia davvero acquistando i regali di natale 2016 su internet? In linea di massima si, ma il risparmio, se vogliamo, dobbiamo vederlo a 360 gradi. Basti pensare al risparmio di tempo e denaro del non dover girare da una parte all’altra della città alla ricerca delle rimanenze dei negozi.

Inoltre molti shop online applicano sconti e promozioni che fanno risultare conveniente l’acquisto anche prima dell’inizio dei saldi invernali.

Tra gli shop più famosi, dove poter fare acquisti di natale, non possiamo non ricordare ebay e amazon, forse i 2 negozi online più famosi al mondo. Per quanto riguarda l’abbigliamento, invece, molti lettori ci segnalano soluzioni interessanti per il natale 2016 su Yoox e Zalando. Per quanto riguarda l’elettronica, invece, andiamo a segnalare Mediaworld, Saturn, Trony e Unieuro.

Regali di natale per lui e per lei

Ovviamente i doni natalizi vanno anche differenziati in base a chi li deve ricevere. Anche se non è mai bello generalizzare troppo, possiamo comunque dire che un regalo di natale per un lui sarà diverso da quello per una lei. Per fare un esempio potremmo dire che mentre per una lei potrebbe essere graditissimo un percorso spa, per un lui potrebbe essere maggiormente apprezzato un regalo i-tech.

Proprio per questo, se si vuole risparmiare sui regali di natale, è fondamentale partire dalla necessità e dai gusti di chi dovrà ricevere il dono. In questo modo, ad esempio, si potrebbe anche accorpare diversi regali e acquistare lo stesso prodotto per più persone (specialmente se non si conoscono). In questo modo si avrà un risparmio di tempo e di denaro, in quanto si farà un unico acquisto e, facilmente, si potrebbe ottenere uno sconto.