Quotazioni Telecom Italia a quota 0,775€. Le azioni salgono in Borsa dell’1,17%. La scalata di vivendi e le previsioni per il 2017

Oggi Telecom Italia guadagna a Piazza affari oltre l’1,17%, portandosi a quota o,775€, confermando il trend positivo che negli ultimi mesi ha accompagnato la scalata del gruppo Vivendi e di Vincent Bolloré. Vivendo oggi controlla Telecom Italia grazie all’acquisto circa sei mesi fa di una quota aggiuntiva, che lo ha portato a detenere oggi il 24,9% della società di telecomunicazioni italiana, di fatto controllandola.

Dopo la vicenda Mediaset Premium, sembra proprio che Vivendi si stia concentrando nuovamente su Telecom Italia, proprio per tentare di costruire quella grande piattaforma multimediale europea tanto desiderata da Bolloré.

Per questo molti analisti vedono la possibilità che il titolo Telecom Italia subisca un balzo in avanti nel 2017, grazie proprio agli investimenti annunciati da Vivendi.

Altri invece pensano che il ritorno per Telecom Italia sarà praticamente nullo, soprattutto tenendo conto che il titolo è sceso di ben il 39% dall’inizio dell’anno.

QUOTAZIONI E PREVISIONI PER TELECOM ITALIA PER IL 2017

Per il prossimo anno, le previsioni vedono un possibile aumento del titolo o al massimo una posizione neutra, comunque per il momento non sono contemplate posizioni al ribasso.

Molto dipenderà da alcuni fattori chiave, come il proseguo della scalata da parte di Vivendi, il ruolo che avrà Telecom Italia nella nuova piattaforma multimediale europea pensata da Bolloré e soprattutto gli sviluppi della fibra ottica in Italia.

Telecom Italia infatti possiede oltre il 50% della rete nazionale in fibra, e sarà molto importante stare a vedere gli sviluppi commerciali che riuscirà a garantire, soprattutto per quanto riguarda i sistemi integrati fisso-mobile.

Comunque sembra proprio che si prospetti un buon 2017 per il gruppo di telecomunicazioni italiano, e le quotazioni attuali dei prezzi potrebbero essere un buon momento per entrare.