Quotazione Petrolio 6 Febbraio 2017: prezzo benzina e diesel, quali sono le previsioni?

Quotazione Petrolio e previsioni benzina e diesel

Il prezzo della benzina e del carburante diesel è sicuramente uno dei diretti interessati per quanto riguarda la quotazione del petrolio, nell’ultimo periodo in forte oscillazione: ogni volta che il costo del greggio sale o diminuisce infatti, il prezzo del carburante varia in modo direttamente proporzionale, suscitando le reazioni degli automobilisti di tutto il mondo.

Nelle righe successive andiamo a vedere la quotazione del petrolio in tempo aggiornato e quelle che sono le previsioni per quanto riguarda il prezzo di benzina e diesel.

Prezzo petrolio in tempo reale: quanto devono preoccuparsi gli automobilisti per il costo del carburante?

Nella giornata di oggi il valore relativo al greggio Brent è pari a 56.72 dollari al barile, in virtù di una crescita dello 0.28%, mentre nel caso del Wti, si è toccata oggi quota 53.85 dollari al barile, in seguito a una variazione positiva dello 0.58%.

Tuttavia, nonostante la quotazione del petrolio sia un fattore in gran parte determinante per stabilire il costo del carburante – che sia esso diesel o benzina – ai costi della materia prima vanno aggiunti i costi estrazione, stoccaggio, raffinazione, distribuzione e costi di ricerca ed operatività, nell’ultimo periodo in forte ribasso a causa dell’eccesso di offerta.

Per non parlare poi di accise e IVA, che fanno lievitare ulteriormente il prezzo del carburante.
Per tutti questi motivi, è quasi marginale parlare del costo del greggio in relazione al carburante, e le previsioni che si possono operare facendo riferimento a questa relazione non sempre possono essere concrete, anche se gli analisti che si occupano del mercato del greggio hanno indicato il 2017 come un anno particolarmente costoso per gli usufruttuari di benzina e diesel.