Quotazione Oro Natale 2016, l’andamento in questo periodo: grafico e commento

Quotazione Oro Natale 2016

La Quotazione dell’oro nell’ultimo periodo ha subito una repentina discesa verso il baratro che si protrarrà inesorabilmente, con tutte le probabilità, anche nel 2017.

Ma vediamo di seguito di analizzare il grafico relativo all’andamento di questo periodo per quanto riguarda il prezzo di questo metallo prezioso, e diamo uno sguardo anche alle reazioni e alle previsioni provenienti dalle più grandi potenze economiche del globo.

Continua la discesa dell’oro: cosa accadrà nel 2017?

Come già anticipato nelle righe precedenti, il prezzo dell’oro negli ultimi mesi ha subito dei duri colpi. Dopo il “fuoco di paglia” dovuto alla recente elezione del Presidente Trump infatti, questo metallo ha perso nuovamente quota contro ogni aspettativa.

Diverse sono le potenze economiche che hanno commentato questo fatto con reazioni diverse: dalla Templeton Emerging Markets Group che prevede un aumento del prezzo dell’oro del 15% entro la fine del prossimo anno, alla Credit Suisse che ha tagliato le previsioni 2017 dopo la frenata delle vendite di ETF in oro, crollate improvvisamente del 7% dallo scorso novembre.

L’analisi del grafico fa sicuramente emergere il trend ribassista che sta caratterizzando il prezzo dell’oro in quest’ultimo periodo, fatto che sta portando gli esperti di tutto il mondo a cercare un concreto piano di recupero.

Per quanto riguarda le previsioni concrete per il 2017 riguardo il prezzo di questo prezioso metallo, si parla di un possibile raggiungimento di quota 1.338 dollari per oncia, valore sicuramente poco rassicurante per l’economia mondiale.