Prezzo Petrolio 14 Gennaio 2017: quotazione oggi e previsioni Forex di breve e lungo periodo

Prezzo Petrolio 14 Gennaio quotazione e previsioni Forex

Il prezzo del petrolio nell’ultimo periodo sta oscillando a quote vertiginosamente alte dopo il recente taglio disposto dal Kuwait per quanto riguarda la produzione di greggio.
Andiamo di seguito a scoprire qual è la quotazione odierna relativa all’oro nero e analizziamo quelle che sono le previsioni per il futuro concernenti il mercato Forex.

Quotazione petrolio: valori sempre alti dopo accordo Opec

Nella giornata di giovedì la quotazione relativa all’oro nero si è conclusa in rialzo, grazie soprattutto ai compratori che hanno continuato a sostenere il picco della sessione di mercoledì. Il rialzo del prezzo è stato inoltre agevolato dal deprezzamento della banconota americana e dalle notizie riguardanti alcuni produttori che sono venuti meno all’accordo dell’Opec.

Per quanto riguarda la giornata di oggi invece, il prezzo del Wti è di 52.92 dollari al barile, con un leggero ribasso dello 0,17%, mentre il greggio Brent è a quota 55.91, con una percentuale di variazione negativa dello 0,18%.

Per quanto riguarda le previsioni per il futuro, dal grafico si deduce che il mercato petrolifero – quanto meno in un’ottica a breve termine – rimarrà entro la gamma di oscillazione fino a che non arriveranno prove tangibili dell’impatto sull’offerta relativo all’accordo stipulato dall’Opec da parte dei paesi non facenti parte del cartello.

Questo perché il rispetto di questo patto è uno degli indicatori principali che suggeriscono quali saranno i trend del mercato petrolifero nel prossimo futuro, che sia esso prossimo o imminente. A questo proposito, le indiscrezioni che riguardano l’aumento di produzione da parte degli Stati Uniti lasciano presagire l’avvicinamento di nuovi disaccordi tra gli Stati che regolano il mercato dell’oro nero.