Prestiti Personali Studenti Universitari a Roma, Milano, Napoli e Torino: tassi agevolati e a fondo perduto online

PRESTITI UNIVERSITARI

Sono sempre più le banche che offrono prestiti agevolati e , spesso, senza bisogno di alcuna garanzia a studenti meritevoli che non riescano ad affrontare la spesa che richiede il proseguimento degli studi.

Oltre al costo delle rette, si aggiungono le spese per l’alloggio degli studenti fuori sede, i materiali, i costosissimi testi universitari. Dal Nord al Sud Italia è però possibili accedere a finanziamenti, a voi i principali.

Finanziamenti Unicredit e Intesa San Paolo

La prima proposta che analizziamo è il prestito Bridge di Intesa San Paolo , convenzionato con il Politecnico, la Bocconi e la Statale , tutti istituti milanesi, e la SAA di Torino.

Il prestito Bridge fornisce al cliente un contocorrente dl quale si potrà prelevare o depositare, al fine di ridurre il debito. Sarà possibile , dopo un periodo ponte di 12 mesi che consente allo studente di inserirsi nel mondo del lavoro, restituire il finanziamento in un’unica soluzione o a rate, qualora la proposta sia accettata dall’istituto bancario.

Intesa San Paolo per Bridge non richiede alcuna verifica sul patrimonio né alcun garante.  I requisiti per accedervi sono prevalentemente di merito e fissati in crediti in base al corso di studio. Per richiedere il prestito Bridge e conoscere i requisiti di merito previsti per ogni corso sarà sufficiente rivolgersi alla segreteria del proprio ateneo.

Lo standard per Bridge è l’erogazione di 5000 euro annui, disponibili in un’unica soluzione o in due tranches semestrali.

Per gli studenti del MIP e della Bocconi di Milano è altresì prevista l’opzione “ Unicredit ad honorem “ , del gruppo Unicredit, a disposizione anche degli studenti romani della Luiss.

Il finanziamento Unicredit prevede un importo massimo di 27,700 euro, rimborsabili alla fine del ciclo di studio o dopo un “ periodo di grazia” di due anni, duranti il quale non matureranno ulteriori interessi. Il rimborso rateale va da un minimo di 12 ad un massimo di 180 mesi.

Findomestic e Banca Sella per il diritto allo studio

La proposta FindomesticScuola e Studi” si rivolge agli studenti di tutta Italia ed è valida fino al 26 settembre 2016.

Concede un finanziamento compreso tra i 1.000 e i 60.000 euro, con un Tan fisso del 9,45% e un Taeg fisso del 9,87 %. Il gruppo Findomestic mette a disposizione del beneficiario del prestito anche le opzioni “ cambio rata” e “ salto rata”.

Banca Sella rivolge la sua attenzione ai corsi ed ai Master post- universitari. Potranno beneficiarne, tra gli altri, gli studenti del dipartimento di Scienze Sociali Federico II di Napoli, gli studenti Master&Skills Sapienza di Roma.

Il prestito è riservato agli studenti meritevoli e coprirà in parte le spese di alloggio nonché le esperienze all’estero. La restituzione avverrà sei mesi dopo il completamento del Master. Il rimborso sarà concesso fino ad 84 mesi.