Prestiti personali per dipendenti a tempo indeterminato: Findomestic, Agos e Compass e le offerte di cessione del quinto

Cessione del Quinto dipendenti

Trovare il tipo di prestito adatto alle esigenze di ogni tipologia di cliente è l’obiettivo numero uno degli istituti di credito. Perciò, sia che tu sia un pensionato, un dipendente statale o privato, le società finanziarie sapranno rispondere in modo esauriente alle tue esigenze.

Per dimostrare l’efficienza di alcuni tra i più accreditati istituti di credito del momento, prendiamo come esempio i prestiti personali riservati ai dipendenti a tempo indeterminato in ambito di finanziamento con Cessione del Quinto.

Dipendenti a tempo indeterminato: le migliori offerte di Cessione del Quinto da Findomestic a Compass

Se sei un dipendente con contratto a tempo indeterminato e decidi di affidarti a Findomestic, avrai a disposizione un’offerta di Cessione del Quinto che su un importo richiesto di 16.000 euro ti permette di rimborsare la somma richiesta in 120 rate da 181 euro al mese per un totale dovuto di 21.720 euro, con Tan fisso a 6,42% e Taeg fisso a 6,61%.

Con Agos invece, la Cessione del Quinto per dipendenti ti consentirà di chiedere fino a 40.000 euro restituibili in un lasso di tempo che va dai 36 ai 120 mesi con tasso e rata fissi. Grazie a questa finanziaria potrai inoltre ricevere un acconto direttamente prima dell’erogazione.

Chiudiamo con la finanziaria Compass: per un prestito con Cessione del Quinto riservato ai dipendenti a tempo indeterminato avrai la possibilità di rimborsare la somma richiesta anche in 10 anni, con la possibilità di richiedere un anticipo e con rimborso direttamente tramite busta paga.