Prestiti personali online: nel 2017 ci sarà il rialzo dei tassi? Le novità di Agos, Compass e Findomestic

Prestiti On Line Agos e Compass

Dopo che negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una graduale, ma costante, discesa dei tassi di interesse applicata ai prestiti personali, il 2017 potrebbe essere l’anno dell’inversione di rotta? Quello che molti analisti si stanno chiedendo, in queste ore, è se le attuali condizioni applicate ai finanziamenti siano sostenibili per le banche.

Insomma i tassi di interesse rimarranno ancora bassi a lungo, oppure dobbiamo rassegnarci ad un’inversione di tendenza?

Prestiti personali: previsioni di tassi per il 2017

In primo luogo bisogna cercare di analizzare l’attuale contesto in cui tendono ad operare le banche. Gli istituti di credito italiani sono costretti, per mantenere saldi i vincoli di bilancio, a non emettere credito a rischio. Come molti di voi avranno notato, infatti, oggi le banche erogano un prestito personale quasi solo ed esclusivamente a chi è un dipendente pubblico o di una grande azienda privata, ai pensionati e ai redditi medio alti.

In questo modo l’istituto di credito o la finanziaria si assicurano di non correre rischi eccessivi. Insomma sono lontani i tempi del boom dei prestiti online quando si erogavano finanziamenti anche a chi la busta paga non ce l’aveva. Oggi le cose sono profondamente cambiate. Detto questo cerchiamo di capire se i tassi sui prestiti sono destinati ad aumentare. Per quanto ci riguarda, non ci sorprenderebbe assistere ad un anno di transizione, appunto il 2017, in cui i tassi sui prestiti personali rimangano, più o meno invariati, per poi andare a crescere gradualmente nel corso del 2018.

Prestiti online: Agos, Compass e Findomestic, quali novità per il 2017?

Chi è nel settore dei finanziamenti da un po avrà notato come il 2016 sia stato un anno un po avaro di novità. Al contrario ci si aspetta moltissimo per quel che riguarda l’anno in corso e, a maggior ragione, gli occhi sono tutti puntati sui big player del settore, tra cui appunto Findomestic, Agos e Compass. Al di la delle novità relative ai nuovi tassi applicati in questo mese di Gennaio ( di cui vi daremo aggiornamento nei prossimi giorni) ci aspettiamo una maggiore presenza sociale.

E’ fondamentale che le aziende comincino ad utilizzare i social network per comunicare con i propri clienti alla ricerca di un prestito online o di un altro prodotto, per sfruttare al massimo questo strumento, oggi diventato fondamentale per qualsiasi tipo di business.