Prestiti personali online: aumentano le richieste, tassi stabili. Le nuove promozioni di Gennaio

Preventivo e calcolo rata prestiti Agos Compass e Unicredit

Prestiti personali online: tassi stabili e aumento delle richieste via web. Queste sono le news del momento che stanno tenendo banco nel settore dei finanziamenti, sia tra gli addetti ai lavori che tra i clienti. Partiamo dai dati. Oggi, mediamente, i tassi di interesse applicati ai prestiti personali si aggirano tra il 7 e l’8%, senza considerare le promozioni che applicano banche e finanziarie in determinati periodi dell’anno (a proposito ne parleremo più avanti in questo articolo).

>>> CLICCA QUI E CALCOLA GRATIS LA RATA DEL MIGLIOR PRESTITO <<<

Un altro aspetto interessante è quello che emerge dai dati diffusi dall’Abi sulle nuove erogazioni di finanziamento. Dati che mettono in evidenza una tedenza in crescita sia tra le imprese che tra le famiglie italiane. Qui di seguito tutti i dettagli aggiornati. 

Prestiti personali online: aumentano le erogazioni, tassi invariati

Ancora news positive quelle che arrivano dal mondo dei prestiti personali online. Le erogazioni di finanziamenti hanno fatto registrare, nell’ultimo mese dell’anno appena concluso, delle ottime performance con un incremento di oltre 1 punto percentuale su base annua. Buone notizie anche dal fronte dei tassi di interesse. Oggi sottoscrivere un prestito personale, una cessione del quinto o un mutuo casa è molto economico se comparato alla situazione di qualche anno fa.

Vediamo di analizzare tutte le principali novità del settore dando uno sguardo, anche, a quelle che sono le principali offerte proposte dalle banche italiane. Tassi ancora invariati per ciò che riguarda i prestiti personali. In seguito alle numerose richieste pervenute online nel corso del mese di Dicembre, banche e finanziari hanno deciso di cominciare questo 2017 nel migliore dei modi, ossia rinnovando le promozioni in corso per chi ha la necessità di accedere al credito.

Prestiti personali a famiglie e imprese in crescita. Sono questi i dati che si evincono dall’ultima analisi del settore effettuata dall’Abi. Secondo i dati diffusi dall’Associazione Bancaria Italiana sarebbero oltre 1800 miliardi i finanziamenti erogati dalle Banche Italiane a privati ed aziende. In crescita, ancora una volta, le erogazioni effettuate per via telematica. I prestiti online si confermano, infatti, i più apprezzati dalla clientela per il notevole risparmio di tempo e denaro. Infatti, grazie a internet è possibile richiedere un prestito personale online senza doversi recare in banca.

Alcuni istituti di credito permettono di poter richiedere il capitale di cui si necessita direttamente tramite il proprio smartphone. Il tutto è molto semplice: ci si collega alla banca tramite un’apposita applicazione e si richiede il prestito personale di cui si ha bisogno e per cui la banca ha concesso una sorta di pre approvazione.

di anni fa. Ovviamente sono in molti a domandarsi quanto potrà durare questo momento. Nel corso del 2017 assisteremo ad un rialzo dei finanziamenti?

Se stai cercando di ottenere un prestito online saprai benissimo quanto sono diventate rigide le richieste di garanzie  delle banche e delle finanziarie. Il settore dei prestiti personali, seppur in lieve aumento (a Dicembre abbiamo registrato un aumento delle richieste di finanziamento dell’1,5% su base annua, in particolar modo per quel che riguarda i prestiti online) deve fare i conti con la situazione non proprio rosea delle banche.

Proprio per questo, gli istituti di credito stanno contribuendo a rendere sempre più complesse le richieste di finanziamento erogando, di fatto, solo a chi ha delle solidissime garanzie reddituali.

Prestiti online: le novità del momento

Quello dei prestiti personali è un ambito in continuo divenire, terreno fertile per le nuove opportunità di risparmio partorite, volente o nolente, da un periodo storico alquanto critico in grado di minare la concretezza di qualsivoglia progetto. Le richieste in tal senso sono tante, forse troppe, ma grazie ad un sistema che ha fatto suo il concetto di flessibilità, è possibile soddisfarle mediante l’erogazione di vantaggi e servizi a dir poco convenienti. Per cercare di inquadrare meglio questo tipo di discorso, occorre focalizzarsi sui migliori finanziamenti disponibili ad oggi, 18 gennaio 2017: una panoramica, quindi, per farsi un’idea e per pensare a come agire in futuro.

>>> CLICCA QUI E TROVA IL MIGLIOR PRESTITO ONLINE <<<

Prestiti Personali Compass e BNL 18 gennaio 2017, calcolo rata e finanziamenti on line con preventivi gratuiti

Una delle società capaci di donare enorme lustro al settore dei finanziamenti online e personalizzati è, senza ombra di dubbio, Compass, realtà che opera da diverso tempo all’interno di tale ambito di riferimento portando a casa risultati egregi e fidelizzazioni senza tempo, a testimonianza di un rapporto istituto-cliente fondato sulla massima trasparenza possibile. Fra i tanti vantaggi messi a disposizione da Compass, spicca quello legato al calcolo rata, una modalità telematica in grado di fornire il quantitativo di mensilità necessarie per rimborsare il prestito personale precedentemente erogato: inserendo l’importo e altri dati utili alla stima finale, si ottiene subito un quadro completo delle rate – e dei relativi tassi fissi – utili a compensare la disponibilità finanziaria dell’ente erogatore. Sulla stessa lunghezza di onda si piazza anche BNL, autentica eccellenza dello scenario economico nazionale ed internazionale, e realtà specializzata nella messa a punto dei cosiddetti preventivi gratuiti. La tipologia in questione permette, infatti di scegliere quanto e come rimborsare la cifra desiderata facilitando di gran lunga la progettualità a breve o a lunga scadenza di qualsivoglia fascia clientelare; a conti fatti, un benefit non da poco per procedere con serenità.

Intesa Sanpaolo, flessibilità e servizi a tassi vantaggiosi: le novità di gennaio 2017

Volendo allargare il campo di alternative praticabili in merito ai prestiti personali, ci si imbatte quasi subito nei servizi a tassi vantaggiosi di Intesa Sanpaolo, una delle punte di diamante dell’offerta di oggigiorno che si rifiuta di interrompere qual processo di informatizzazione necessario per semplificare la prassi e attrarre nuove generazioni di clienti. Le novità di gennaio 2017 dell’ente creditizio in oggetto consentono, quindi, di usufruire di ulteriori agevolazioni fiscali collegate al tipo di progetto che si vuole portare avanti, dal più grande al più piccolo.