Prestiti Personali On Line Compass, Agos e Findomestic: novità 10 Dicembre per dipendenti pubblici e privati

Prestiti Online Compass, Agos Findomestic

I dipendenti che hanno necessità di una certa liquidità hanno il pieno diritto di aspettarsi dagli istituti creditizi una serie di caratteristiche che rispondano pienamente e in modo del tutto personalizzato alle proprie esigenze: dalle agevolazioni date dalle convenzioni con gli enti di previdenza sociale alla flessibilità del rimborso rate.

Vediamo dunque di seguito quali sono le opzioni più vantaggiose offerte da Compass, Agos e Findomestic in termini di prestiti personali riservati ai dipendenti pubblici e privati.

Prestiti Personali per dipendenti pubblici e privati: quali le opzioni migliori?

Partiamo subito con la finanziaria Compass, che propone ai dipendenti sia pubblici che privati il prestito con Cessione del Quinto per il quale non sarà necessario nessun garante e la rata mensile non supera il quinto dello stipendio. L’istituto di credito offre la possibilità di richiedere un anticipo e di non pagare alcuna spesa di intermediazione.

Anche Agos suggerisce ai propri clienti l’opzione di prestito con Cessione del Quinto, offrendo la possibilità di richiedere importi fino a 30.000 euro e ottenere la cifra desiderata in sole 48 ore dall’accettazione della richiesta, oltre a garantire massima flessibilità nella gestione delle rate.

In ultimo analizziamo la proposta di Findomestic, che, sempre in ambito di Cessione del Quinto offre ai dipendenti pubblici e privati un’offerta valida fino al 31 dicembre di quest’anno: su un totale di 15.000 euro richiesti si calcolano 120 rate da 166 euro al mese con tassi fissi rispettivamente al 5,93% (Tan) e 6,09% (Taeg) per un importo complessivo dovuto di 19.920 euro.