Prestiti Personali online Findomestic 5 Gennaio 2017: offerte e confronto con Agos e Compass, euribor – eurirs in calo

Tassi di interesse vantaggiosi prestiti Findomestic Agos Compass

Findomestic è sicuramente una delle società creditizie più competenti e professionali del panorama finanziario attuale. Se si considera infatti l’efficienza della sua piattaforma web con la possibilità di effettuare le richieste di prestito totalmente online, unitamente alle offerte vantaggiose e competitive che propone, è davvero difficile superare la qualità di questa finanziaria.

Vediamo allora come Agos e Compass, anch’esse società esperte di marketing online, rispondono all’efficienza e alla varietà delle offerte Findomestic.

Prestiti personali online: occhio a Euribor e Eurirs

Molti non sapranno di che cosa stiamo parlando, eppure se sei alla ricerca di un buon prestito personale online dovrebbe interessarti, e anche molto. L’Euribor e l’Eurirs, infatti, sono 2 dei tassi ufficiali di riferimento sulla base dei quali si calcolano i tassi di interesse da applicare a finanziamenti e mutui e, di conseguenza, anche ai prestiti.

Quello che ci teniamo a segnalare è l’ottimo andamento in questa prima fase del 2017. Se l’Euribor a 3 e 6 mesi è stabile su livelli comunque estremamente bassi, quello a 12 mesi è calato ulteriormente, così come l’Eurirs a 5 anni che è passato da 0,11 a 0,08. Si conferma, quindi, l’ottimo trend che dovrebbe mantenere bassi i tassi di interesse sui finanziamenti ancora per tutto l’anno in corso.

Tassi vantaggiosi Findomestic: ecco come rispondono Agos e Compass

Partiamo subito con l’analisi dell’offerta di Findomestic, che offre prestiti effettuabili 100% online grazie alla pratica funzione “Firma Digitale”.
Il prodotto della finanziaria in questione permette, in offerta speciale fino al 9 Gennaio 2017, di avere un credito di 14.000 euro da rimborsare in 96 rate da 186 euro al mese con Tan fisso a 6,29% e Taeg sempre fisso a 6,48%.

Occupiamoci ora dell’altrettanto conveniente “controproposta” di Agos, che fino al 31 Marzo 2017 offre ai propri clienti la possibilità di avere, su una somma richiesta pari a 10.000 euro, Tan fisso a 4,91% e Taeg a 6,17%, con un piano di rimborso distribuito in 84 mesi con rate da 143,70 euro.

Chiudiamo infine con Compass, finanziaria che consente di richiedere prestiti da 5.000 a 30.000 euro e propone ai propri clienti tassi di interesse massimi pari a 15,15% (Tan) e 20,58% (Taeg).

>>> CLICCA QUI E OTTIENI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO <<<

Prestiti Personali: tassi migliori per pensionati e dipendenti pubblici

Ancora una volta i migliori tassi di interesse si riescono ad ottenere quando si parla di pensionati e dipendenti pubblici. In entrambi i casi, infatti, i finanziamenti risultano molto più convenienti. Come abbiamo già avuto modo di sottolineare i tassi di interesse applicati sui prestiti personali online dagli istituti di credito variano in funzione di quelle che sono le garanzie reddituali dei clienti.

Nel caso di dipendenti pubblici e pensionati il reddito dipende direttamente dallo Stato e, di conseguenza, viene molto apprezzato da chi eroga del credito. Con questo non vogliamo dire che per tutti gli altri lavoratori non sia possibile ottenere un prestito, ma semplicemente che le migliori condizioni vengono applicate a chi è in grado di fornire garanzie solide e inattaccabili.