Prestiti online settembre 2016: tassi di interesse Agos, Compass, Findomestic e preventivi

I prestiti personali online sono una forma di finanziamento in costante aumento, che al giorno d’oggi occupa una fetta considerevole del mercato creditizio. In Italia si hanno a disposizione numerose compagnie che lavorano in questo settore: tra queste possiamo individuare Agos, Compass e Findomestic. Tra le più note in assoluto ad occuparsi di prestiti online, queste compagnie forniscono diverse proposte al cliente interessato ad ottenere un credito. Analizziamo insieme, confrontando dati direttamente riscontrabili nei loro rispettivi siti ufficiali.

Agos: flessibilità e Tan fisso

Agos si contraddistingue in particolare per un’offerta pressoché unicamente centrata sul prestito flessibile, che permette di a)saltare una rata e posticipare il rimborso nel caso in cui si abbia necessità di farlo; b)modificare il rimborso della rata anche durante la fase di restituzione del credito in corso; c)mutare la durata del finanziamento.

Con Agos si possono richiedere finanziamenti da €500 a €30000. I tassi di interesse proposti sono variabili: il TAN è fisso, e può andare dal 5,89% al 9,94%; il TAEG, invece, non è fisso, e può andare dal 7,23% al 22,72%. Inoltre, le condizioni economiche delle offerte potranno subire variazioni in funzione del profilo economico del cliente.

Ma vediamo come applicare alla realtà pratica tutto ciò finora elencato solo in modo astratto: se si richiedono, ad esempio, €2500, e si decide di pagarli in 12 rate mensili, si avrà un TAN pari al 5,90%, e un TAEG al 9,21%; in totale, si dovranno restituire alla compagnia €215,05 al mese. Se si vuole invece richiedere lo stesso finanziamento, ma suddividendo la restituzione in 48 mesi anziché in 12, si avrà un TAN pari al 5,91% e un TAEG pari all’8,38%, e si dovranno rendere €58,60 alla compagnia mensilmente.

Compass: forte somiglianza con Agos

Compass, invece, propone prestiti da €5000 a €30000, rimborsabili in minimo 24 e massimo 84 mesi. I tassi massimi applicati sui suoi finanziamenti sono TAN fisso al 10,90% e TAEG non fisso al 13,37%. Ma caliamoci anche qui nella dimensione reale di questi prestiti: se, per esempio, si richiede alla Compass una cifra pari a €9000 da pagare in 60 mesi, si avrà una rata mensile di €195,06, con un TAN fisso al 9,90% e un TAEG all’11,45%. TAN e TAEG, l’uno fisso e l’altro variabile, si presentano nella stessa veste del finanziamento Agos.

Tutto è fisso, con Findomestic

Findomestic, infine, propone finanziamenti da €1000 a €60000. A differenza delle altre compagnie, propone sia il TAN sia il TAEG fissi. Il primo va dal 6,39% al 9,45%; il secondo, invece, va dal 6,58% al 9,87%. Facciamo un esempio anche qui: se si richiedono €15000 alla compagnia perché si vuole comprare un’abitazione, e glieli si vuole rendere in 36 mesi, le rate mensili saranno di 459 euro al mese, con TAN fisso al 6,39% e TAEG fisso al 6,58%. Se invece l’importo richiesto è di €30000 e si vuole restituire la somma in 84 mesi, le rate mensili saranno di €474,40, con TAN fisso all’8,45 % e TAEG all’8,78%.

About Fabrizio 7 Articles
17 anni, scrivo sia per un necessità personale che per un desiderio di informare l'altro, sfruttando la mia curiosità per arricchirlo di nozioni. Ho molteplici interessi, che includono la letteratura, la politica, l'arte, la musica e, ovviamente, il giornalismo.