Pino Daniele: un anno dopo la morte

Pino Daniele: un anno dopo la morte
Pino Daniele: un anno dopo la morte

Una voce, un uomo scriveva un noto critico musicale, ma il nostro Pino Daniele era molto più di una voce. Il suo timbro, dolce, pacato, morbido era da subito riconoscibile quando passava in radio ma la sua poesia era la magia dell’anima impressa su fogli di carta. Indimenticabile il videoclip arrivato fino ai giorni nostri, dove figura il nostro amato e indimenticabile Pino Daniele al fianco di un sorridente e solare Massimo Troisi. Altro grande personaggio del panorama italiano scomparso prematuramente. I due per chi non avesse avuto la fortuna di vedere tale registrato, si cimentavano scherzosamente nella scrittura del brano “Quando” celebre brano rappresentativo dell’artista. Pochi infatti sanno che il testo di questa canzone è stato scritto a due mani con il compianto Massimo come colonna sonora del film “Sembrava amore invece era un calesse”.

A distanza di un anno esatto dalla scomparsa dell’artista, numerose le opere uscite postume, quasi come volerci fare sentire la continua presenza del nostro amato Pino Daniele. Ma è troppo difficile non percepirne la mancanza. Per questo voglio chiudere l’articolo riportando alla memoria la sua ultima esibizione al pubblico televisivo durante il concerto dello scorso capodanno. Simm’ pazz i ‘ttè Pino! Riposa in pace.