Partita IVA News Dicembre 2016: cosa cambia con il nuovo anno?

Partita IVA News

Con l’arrivo del nuovo anno i cambiamenti che si rileveranno nel panorama finanziario saranno numerosissimi, e tra questi uno dei più profondi riguarda sicuramente la Partita IVA.

Ma quali sono le differenze principali che emergeranno nel 2017 in fatto di Partita IVA?
Andiamole a scoprire.

Partita IVA 2017: ecco le novità

Per prima cosa è necessario parlare dei titolari di Partita IVA. Questi ultimi, in caso decidessero di utilizzare la fattura elettronicanon avranno più l’obbligo di trasmettere all’Agenzia delle Entrate le informazioni necessarie per l’Iva. La procedura aggiornata prevede l’invio giornaliero per via telematica delle fatture emesse e ricevute e della somma delle operazioni.

Un’altra novità riguarda l’abolizione degli studi di settore per i professionisti, sempre riservata ai contribuenti che procedano con la fatturazione elettronica.

Per quanto riguarda invece la promozione del settore giovanile (che fa parte di un progetto ben più ampio proveniente dai piani più alti), è stato messo a punto il Progetto Invitalia, riservato ai contribuenti under 35 che vengono incentivati ad aprire nuove attività imprenditoriali grazie alla possibilità di accedere a finanziamenti a tasso zero.

L’ultima news in fatto di partita IVA della quale si è voluto parlare è relativa all’introduzione della Flat Tax, che dà vita a due livelli di tassazione per i titolari di partita Iva. I due livelli consistono nella Flax Tax proporzionale al reddito e la Flax Tax con l’aliquota fissa sugli utili lasciati in azienda non distribuiti.