Papa Francesco, perdono per chi rifiuta i rifugiati

In questi giorni non si fa altro che parlare dell’emergenza immigrati e di come molti Stati Europei abbiano scelto di chiudere le porte all’Italia che da anni ormai accoglie tutti gli immigrati provenienti da ogni posto dell’Africa e anche dalla Siria.

E allora in merito a questa emergenza e a questa situazione di indifferenza da parte dell’Europa ecco che interviene Papa Francesco, l’uomo che ha saputo portare una ventata di aria nuova nell’ambito religioso e non solo. Nel corso dell’udienza generale in piazza San Pietro Papa Francesco ha detto: “Vi invito tutti – ha detto il Papa a braccio nel suo appello per la Giornata dei rifugiati – a chiedere perdono per le persone e le istituzioni che chiudono la porta a questa gente che cerca vita, una famiglia, che cerca di essere custodita”.

A queste parole ha ribattuto Matteo Salvini, leader della Lega Nord, che ha detto: “Il problema è che i rifugiati sono un quarto di quelli che arrivano, noi non abbiamo bisogno di essere perdonati”.

Content writer per passione, scrivo in particolar modo di argomenti di tecnologia, ma anche gossip e serie tv.