Papa Francesco, con i sindaci per salvare l’ambiente

Papa Francesco, con i sindaci per salvare l’ambiente
Papa Francesco, con i sindaci per salvare l’ambiente

Papa Francesco ha incontrato cento sindaci di tutto il mondo per discutere di salvaguardia dell’ambiente in vista del vertice che le Nazioni Unite terranno a Parigi a dicembre prossimo.

Per Papa Bergoglio “La cultura della cura dell’ambiente non è un atteggiamento soltanto verde, e lo dico in senso buono, è molto di più: curare l’ambiente significa avere un atteggiamento di ecologia umana, non è un’enciclica verde ma è un’enciclica sociale perché all’interno della vita sociale dell’uomo non si può assolutamente escludere la cura dell’ambiente”.

“Una delle cose che più notiamo quando non c’è cura per l’ambiente e creato” – ha proseguito Papa Francesco – “è che le città crescono smisuratamente, con cordoni di povertà e miseria sempre più grandi. Abbiamo migrazioni perché le persone vengono nelle grandi città dalle periferie, si hanno gli slums, con tutti i nomi che si usano per definirli, perché il mondo non dà loro abbastanza opportunità”

“Con grande rispetto – ha continuato il Santo Padre – penso che questa ideologia della tecnocrazia vada denunciata, porta a deprivare le persone, crea disoccupazione, per cui le persone cercano nuovi orizzonti e migrano”.

“In alcuni paesi, soprattutto in Europa, i giovani sotto i 25 anni raggiungono il 40 per cento di disoccupazione, a volte il 50 per cento. Con che futuro possono guardare al futuro? Sviluppano dipendenze, depressioni, si suicidano. E le statistiche non sono pubblicate interamente. Oppure si dedicano ad altre attività, violente, per trovare un significato nella vita. E anche la loro salute è in pericolo”.

Per il Papa è proprio in questo quadro, nasce il problema del traffico degli esseri umani come “il lavoro schiavo, la prostituzione”.

Nel ringraziare i sindaci intervenuti Il Papa ha concluso con un auspicio: “Ho grandi speranze sul vertice di Parigi di dicembre. Spero che le Nazioni Unite trovino un accordo fondamentale perché hanno davvero bisogno di prendere una posizione forte su questi problemi, in particolare sul traffico e lo sfruttamento dovuto ai cambiamenti climatici”.

About Redazione 936 Articles

Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.