Netflix sbarca in Italia flop o successo?

Netflix sbarca in Italia

La notizia è ormai girata in rete da diversi giorni, la piattaforma di streaming, che negli Stati Uniti ha avuto un successo enorme, è arrivata anche in Italia.

Stiamo ovviamente parlando di Netflix che negli ultimi giorni ha ufficializzato l’ingresso sul mercato italiano, la piattaforma utilizza il sistema dello streaming ed è fruibile da dispositivi mobili, da notebook e smart tv, con tanti contenuti unici e serie tv.

C’è chi ha immediatamente sollevato un polverone mettendo in guardia le pay tv che operano sul mercato italiano come Sky e Mediaset Premium, ma il “collo di bottiglia” che potrebbe bloccare il colosso Netflix in Italia, è sicuramente l’utilizzo dei servizi online.

Netflix come sappiamo utilizza la linea telefonica per distribuire i propri servizi agli utenti finali e conoscendo le infrastrutture del nostro Paese, calcolando poi che la piattaforma fornisce persino contenuti in Ultra HD 4K, ci viene da chiedere se l’ingresso sul mercato nostrano, porterà molti abbonati.

In ogni caso i costi per il mercato di casa nostra sono  di euro 7,99 per usufruire del servizio su un solo dispositivo mobile, di 9,99 euro per collegarsi con due dispositivi ed infine di 11,99 euro per collegarsi con 4 dispositivi.

Per quanto riguarda l’abbonamento, Netflix ha offerto una possibilità a tutti coloro che vogliono testare il servizio e poi decidere, infatti iscrivendosi al sito della piattaforma, sarà possibile usufruire di 30 giorni di prova gratuita.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.