Mutui per giovani 2016-2017: migliori offerte Unicredit e BNL

Mutui giovani 2016-17

Al giorno d’oggi i giornali e i programmi di approfondimento dedicano molto spazio alla disoccupazione giovanile e all’allarme riguardante il numero sempre crescente di under 40 che abitano ancora “a casa di mamma e papà”.

Per le società finanziarie odierne è necessario dunque proporre un tipo di mutuo che possa venire incontro il più possibile alle esigenze di questa particolare tipologia di clientela, al fine che possa comunque permettersi, anche in condizioni non troppo stabili, di acquistare il proprio immobile in tutta serenità.

Vediamo di seguito le offerte proposte da Unicredit e BNL per questo e il prossimo anno in merito di mutui riservati ai giovani.

Unicredit e BNL: quali le offerte di mutui che soddisfano le esigenze dei giovani acquirenti

Unicredit propone ai propri clienti che abbiano meno di 40 anni un tipo di mutuo molto conveniente che prevede 30.000 euro di importo minimo richiedibile, e una cifra pari all‘80% del valore dell’immobile come importo massimo.

Il richiedente prestito inoltre, oltre ad avere la disponibilità di scegliere tra tasso fisso e variabile, potrà disporre di un’estensione della somma richiesta fino a un importo pari al 100% del valore dell’immobile attivando il “Fondo di garanzia per mutui prima casa” per importi non superiori a 250.000 euro, indipendentemente dal tipo di contratto di lavoro.

Stesso discorso vale per BNL, che permette ai propri giovani richiedenti mutuo di scegliere tra tasso Fisso, Variabile e Variabile con CAP di avere a disposizione tassi vantaggiosi e rate flessibili.