Muse unico concerto a Roma tra entusiasmo e polemiche

Muse unico concerto a Roma tra entusiasmo e polemiche

Si è tenuto a Roma sabato sera l’unico concerto italiano del gruppo rock le Muse e sono arrivati i tanti all’Ippodromo delle Capannelle della capitale per ascoltare la band britannica.

Grande entusiasmo da parte degli oltre trentacinquemila fan presenti e i tre musicisti Matthew Bellamy, Chris Wolstenholme e Dominic Howard hanno dato il meglio di loro per due ore di performance.

Ma non tutto è andato secondo le previsioni e molte sono state le polemiche e le lamentele da parte dei presenti. Le polemiche non sono state sollevate verso il gruppo ma contro l’organizzazione dell’evento.

In primo luogo in molti nos sono stati soddisfatti della scelta della location per il concerto dei loro idoli, alcuni si sono lamentati per l’audio troppo basso e non è andato bene neanche il costo del biglietto che per questo concerto è stato di settanta euro. La scorsa volta che le Muse si sono esiti in Italia e lo fecero all’Olimpico di Roma, il biglietto costò la metà.

 

About Redazione 937 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.