Mattiolo stilista: cosa si sa della sua vita? E del suo lavoro?

Moda

Gai Mattiolo, detto Gai, è uno stilista italiano, nato nel 1968

Aprì la sua attività grazie al padre che gli prestò 50 milioni di lire, e in poco tempo, grazie al suo talento, è diventato uno dei migliori stilisti italiani.

Nel corso della sua carriera ha ottenuto un successo considerevole a Milano, Parigi, Roma, e tante altre città italiane. Ha vestito, inoltre, personaggi di spicco come Raffaella Carrà, Valeria Marini, e Ivana Trump.

Si professa come cattolico e devoto a San Gennaro, e Santa Maria Goretti Martire.

Biografia di Mattiolo

Mattiolo aprì la sua prima boutique a soli diciannove anni grazie all’aiuto del padre che gli prestò il denaro necessario. L’aprì nel centro di Roma, e subito riuscì a distinguersi per la sua caratteristica principale: i bottoni. Questi, però, non erano semplici, bensì fatti di materiali preziosi, piccole sculture, o comunque di elementi raffinati e di buon gusto.

Non passarono molti anni che il suo successo gli permise di aprire numerose filiali in vari paesi. E di allargare le proprie collezioni. Dal 1994 ottenne un successo degno di nota nelle passerelle di Milano e Parigi.

Nel 1996 disegnò il Casule per celebrare la Santa Messa a Papa Giovanni Paolo II. Si trattava di un dono, e non una commissione, che fu felicemente accettata da papa Wojtyla. La Casula regalata era firmate Gai Mattiolo, la prima ad essere firmata da uno stilista. Oggi è conservata al Vaticano.

Questo evento gli diede ancora maggior e prestigio, e gli permise di diffondere il suo stile in tutto il mondo.

Nel 2000inventò un nuovo stile: il prêt-à-couture, che era una sintesi tra lusso e alta moda. Nello stesso anno realizza altre quattro casule per il Papa che vengono apprezzate e conservate nel vaticano come la precedente.

Negli anni successivi il suo successo è alle stelle: diventa lo stilista ufficiale di donne di spicco come Raffaella Carrà, Valeria Marini, e Ivana Trump.

Nel 2008 viene arrestato con l’accusa di bancarotta fraudolenta, e viene prosciolto soltanto nel 2015. Viene assolto con formula piena in quanto “il fatto non sussiste”.

Oggi continua il suo lavoro diffondendo il suo stile in tutto il mondo.

I personaggi che vestono Gai Mattiolo

Mattiolo è stato lo stilista di diversi personaggi di spicco. Non solo il Papa, ma anche altri personaggi come Antonella Clerici, che ha indossato una sua preziosa giacca, e Raffaella Carrà, di cui fu uno dei suoi stilisti ufficiali.

I vestiti di Mattiolo si distinguono per le pietre preziose e i dettagli pregiati.

Be the first to comment

Leave a Reply