Malta, due turisti italiani invadono la pista di decollo

Siamo proprio Italiani, è il caso di dirlo. E’ successo a Malta, all’aeroporto dell’isoletta del Mediterraneo dove due turisti italiani, Matteo Clementi ed Enrica Apollonia, rispettivamente di 26 e 23 anni, l’hanno combinata grossa. I due avevano un volo Ryanair che li riportasse dall’isola di Malta a casa, qui in Italia. Peccato, però, che il forte traffico li abbia fatti arrivare in ritardo: i due però non si sono persi d’animo e dopo aver tentato con urla e inutilmente di convincere il pilota ad aspettarli (quasi si trattasse di un autobus o un treno), hanno aperto le porte del gate e si sono posizionati proprio sulla pista di decollo, a rischio di essere completamente travolti dal velivolo.

Questa bravata è costata cara per i due ragazzi che sono stati arrestati e dovranno pagare una multa salatissima, pari a circa 2329 euro. E’ andata comunque bene perchè stando alla legge in vigore nell’isola di Malta i due avrebbero dovuto farsi almeno 2 anni di carcere.

 

About Elisa Carriero 44 Articles

Content writer per passione, scrivo in particolar modo di argomenti di tecnologia, ma anche gossip e serie tv.