Lotteria Scontrini Fiscali 2017: che cos’è e come funziona questa novità anti evasione

Lotteria Scontrini

L’evasione fiscale è una piaga sempre più presente nel nostro paese, e negli anni le cronache ci hanno dimostrato che coinvolge tutte le fasce della popolazione, dai piccoli commercianti ai volti più noti dello spettacolo. Per combattere il fenomeno si è dunque deciso di adottare una nuova strategia che all’estero pare aver riscosso molto successo: si tratta del “Tassa&Vinci” ,questo il probabile nome del progetto, una vera e propria lotteria degli scontrini , che prevede un’estrazione degli scontrini “vincenti” , in quanto saranno accompagnati da biglietti per partecipare alla lotteria.

Come funzionerà la lotteria degli scontrini

Il Tassa&Vinci darà luogo ad estrazioni periodiche : ogni cliente riceverà con lo scontrino fiscale un codice che sarà necessario per partecipare. In questo modo i clienti avranno un motivo in più per pretendere la ricevuta fiscale, molto spesso dimenticata o ignorata. Luigi Casero, viceministro per l’economia, l’ha definito un provvedimento di ” finanza comportamentale“, con cui si mira a ridurre l’evasione con metodi più soft e in qualche caso più efficaci dei temutissimi controlli fiscali.

L’Italia si è dunque ispirata ad altri paesi per la manovra, ma le modalità di attuazione saranno con ogni probabilità diverse , in quanto modellate in base alla cultura e alla società del paese che decide di beneficiarne.

Il Tassa& Vinci negli altri paesi

Nelle nazioni che hanno deciso di affidarsi alla lotteria degli scontrini si è riscontrato, dati alla mano, un incremento delle entrate fiscali: è il caso della Cina, che ha registrato un aumento del 20% o di Taiwan, che utilizza questo metodo da quasi 70 anni per la felicità dello Stato e dei cittadini, premiati con cifre fino a 300.000 euro. Anche il montepremi della lotteria varia di paese in paese: denaro, apparizioni in tv o costose automobili, come nel caso delle Audi messe in Palio in Portogallo grazie alla ” Factura da sorte“.

Non è inoltre strano pensare che oltre ad incrementare le entrate fiscali, il progetto possa favorire gli acquisti. La lotteria degli scontrini, o Tassa&Vinci che dir si voglia, sarà presente in Italia a partire dal 2018: i dati della ricevuta fiscale, insieme al codice fiscale del cliente , saranno trasmessi per via telematica e tra tutti quelli presenti verranno estratti dei vincitori.