Life in arrivo l’8 ottobre racconta il mito James Dean

life il film su james dean

Il 30 settembre 1955 si spegneva tragicamente una delle icone hollywoodiane più amate e venerate di tutti i tempi: L’eterno ribelle James Dean; la sua immagine icona con giubbino di pelle, jeans stretti, sigaretta in bocca e sguardo di sfida, rimarranno sempre nell’immaginario collettivo del giovane ribelle anni cinquanta misterioso e irraggiungibile.

Tre film indimenticabili sono la sua unica eredità, che seppur esile ha lasciato un segno profondo nelle generazioni future fino ai giorni nostri: “La valle dell’Eden”, “Gioventù bruciata” e “Il Gigante”gli indimenticabili titoli dei suoi capolavori, tutti datati 1955;

purtroppo però la fama di Dean all’epoca durò poco, perché come una stella cometa vide la luce per qualche istante ma stava già cominciando la discesa: un tragico incidente stradale fu la causa della morte di un Dean appena ventiquattrenne, ma la sua immagine è sopravvissuta negli anni e ha continuato ad ammaliare generazioni di giovani “rebels”.

L’8 ottobre uscirà nelle sale “Life”, il film di Anton Corbijn dedicato alla vita dell’ “eterno ribelle” che è diventato un mito ed è destinato a rimanere tale.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.