Libia è libero il medico rapito a Tripoli

Libia libero il medico rapito a Tripoli

Buone notizie direttamente da Tripoli, Ignazio Scaravilli, il medico rapito lo scorso 6 gennaio, è stato liberato.

Scaravilli fu rapito lo scorso 6 gennaio dopo il suo turno lavorativo all’ospedale Dar Al Wafa proprio di Tripoli, quella, secondo le testimonianza, è stata l’ultima volta in cui è stato avvistato il medico, sarebbe stato poi rapito da un gruppo di criminali coadiuvati da alcuni jihadisti.

Ignazio Scaravilli dovrebbe ora essere rimpatriato tra qualche giorno, la liberazione è stata possibile anche e soprattutto grazie al governo islamista di Tripoli, il medico è stato libero e in buone condizioni di salute, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è detto soddisfatto per la notizia.

Il medico ha ringraziato tutte le autorità e ovviamente felice per come si è concluso questo rapimento, grazie alle autorità libiche.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.