Le bibite zuccherate sono pericolose

bibite-zuccherate-fanno-male

Le bevande zuccherate come la Coca Cola, la Pepsi e la Sprite provocano decessi pari a 184mila l’anno. Sono numeri che fanno pensare, li ha resi la rivista scientifica “Circulation” dell’American Heart Association.

Tra tutti i decessi, 133 mila sono causati dal diabete, 45 mila sono i morti per malattie cardiache e 6.450 per tumore.

L’età delle vittime è tra i 20 ed i 44 anni. Il Messico è in testa per i decessi, 404,5 decessi ogni milione di adulti.
Questo studio è stato condotto da un team internazionale di ricercatori degli atenei Usa di Harvard, Tufts e Washington e dell’Imperial College di Londra nel Regno Unito.

Lo studio ha tenuto sotto controllo 62 lavori scientifici sull’alimentazione, e hanno incluso più di 611 mila persone, condotti tra il 1980 e il 2010 in 51 Paesi.

Le bevande zuccherate fanno invecchiare anche più velocemente, per il loro eccessivo consumo.

Gli esperti consigliano di diminuire il consumo di bibite zuccherate ed insistono anche: “attraverso politiche sanitarie efficaci e interventi mirati diretti ad arginare le malattie correlate all’obesità”.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.