Lavorare in Svizzera nel 2017: CERN di Ginevra, 220 borse di studio, bando e come partecipare

lavorare in svizzera

Se si sogna un posto di lavoro fuori dagli ordinari canoni si potrebbe prendere in considerazione l’opportunità di lavorare in Svizzera grazie alle 220 borse di studio che ha messo in palio il Cern di Ginevra. In questa breve guida spiegheremo come partecipare al bando e avere quindi un’idea chiara su cosa fare e dove andare a lavorare. Si tratterà di ricevere un contributo economico tramite borsa di studio per sostenere le attività di ricerca, per inoltrare la domanda c’è tempo fino al 28 febbraio 2017.

 

Per chi non ha chiaro cosa fa il CERN è bene sapere che si tratta dell’’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare, ed è il più grande laboratorio a livello mondiale di fisica nucleare, sogno quindi indiscusso di tutti i laureati in materie scientifiche che sognano di poter continuare i propri studi in una struttura all’avanguardia, dinamica e ai limiti della realtà.

I settori principali in cui opera il CERN sono quattro:

  1. Ricerca sull’Universo
  2. Tecnologia per la ricerca di risorse e strumenti energetici
  3. Cooperazione e collaborazione scientifica a livello mondiale
  4. Formazione nel campo scientifico

Si tratta di quindi di inserirsi, in base ai propri studi e alle proprie capacità, in uno di questi settori che sono notoriamente tutti ambitissimi essendo il massimo, o quasi, che un ricercatore scientifico può raggiungere.

Borse di studio CERN 2017: i settori in cui concorrere

Per il 2017 il CERN ha aperto le candidature per borse di studio nel settore Fellowship Programme 2017, un programma per Laureati per ben 220 finanziamenti per sostenere la ricerca e lo sviluppo nel quartier generale di Ginevra. Le borse durano uno o due anni e sono riservate per coloro che hanno un dottorato di ricerca in Fisica Sperimentale o Teorica, o neolaureati in Informatica e Ingegneria.

Riassumendo per partecipare al bando per le 220 borse di studio CERN si devono rispettare i seguenti requisiti:

  • cittadinanza di uno Stato membro del CERN (Conta 20 Paesi membri)
  • aver conseguito un Dottorato di ricerca per quanto riguarda i laureati in Fisica
  • laurea in ingegneria o informatica per i settori di Scienza Applicata
  • non essere dipendenti del CERN

Come inoltrare la candidatura al CERN

Per candidarsi occorre collegarsi alla pagina web dedicata al Fellowship Programme nella sezione “Lavora con noi” del CERN.  La data ultima di scadenza per l’inoltro della domanda è il 28 febbraio 2017 e deve essere redatta online attraverso l’apposito form. Potranno partecipare anche coloro che entro l’anno conseguiranno il titolo di dottore di ricerca o la laurea in informatica o ingegneria, specificandolo nella compilazione del form online.